Inferno in autostrada. Uno schianto terribile, poi il silenzio e le urla del padre. Per lui, di 10 anni appena non c’è stato nulla da fare. Una tragedia immane quando il Natale bussa alla porte


 

Domenica di sangue sulle strade italiane a una settimana esatta da Natale. Quella che doveva essere una giornata di festa, lontano dalla scuola e dal lavoro, si è trasformata in una tragedia. In un gravissimo incidente stradale intorno alle 15 ha perso la vita un bambino di 10 anni. Un fiore che ancora non era sbocciato capace di vedere solo a colori. L’incidente si è verificato lungo l’autostrada A13 tra l’area di servizio San Pelagio e il casello di Padova sud, in direzione Bologna-Padova. Secondo le prime informazioni, il piccolo, Tommaso Candiotto, nato a Motta di Livenza e residente con la mamma ad Annone Veneto, viaggiava nell’auto del padre, Fabio Candiotto, abitante a Pravisdomini. Per cause ancora da accertare, la Lancia Y su cui si trovavano papà e figlio è rimasta coinvolta in un incidente con una Volkswagen Polo. Tra le ipotesi probabilmente la scarsa visibilità. L’impatto è stato violentissimo: una delle due, un’utilitaria di colore grigio scuro, è saltata sopra ad un guardrail e vi è rimasta incastrata. (Continua dopo la foto)








Sul posto si è portata la polizia stradale, i vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza le due macchine,Si è subito capito che l’incidente era grave. Per il bambino, purtroppo, non c’è stato nulla da fare, mentre il padre è stato ricoverato e, stando alle prime informazioni, non rischia la vita.I l genitore è stato informato della morte del figlio solo in ospedale dove, secondo i racconti, si sono vissute scene di panico e crisi di pianto da parte dei famigliari (e non potrebbe essere altrimenti).

(continua dopo le foto)





 


 

Al momento sono in corso le verifiche per capire la dinamica dell’incidente ed eventuali responsabilità che hanno strappato Tommaso all’amore dei suoi cari. Al momento dei fatti c’era nebbia e, con le temperature molto rigide, la strada era scivolosa per la presenza di ghiaccio. L’autostrada è stata completamente bloccata per ore.

“È morto come Gianluca Buonanno”. Choc, un altro incidente stradale spezza la vita del politico. Le immagini dello schianto sono impressionanti

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it