“Aiuto, un cadavere!” Macabro ritrovamento a Roma. La capitale è sotto choc per l’ennesimo omicidio: dove lo hanno trovato (uno dei posti più frequentati della città) e soprattutto come


 

Quello che sta attraversando al città di Roma è un vero e proprio periodo nero. Nero di paura, mistero e orrore. Dopo il caso della studentessa cinese trovata morta dopo che due uomini l’avevano derubata, oggi arriva una notizia che ha lasciato tutti senza parole e ha fatto cadere l’intera popolazione in uno stato di angoscia.Siamo a Ponte di Nona, Roma, a pochi passi dal centro commerciale Roma Est. La scoperta è avvenuta intorno alle 15 e 15 di questo pomeriggio: alcuni residenti della zona hanno notato un piede spuntare dal terreno. Sottoterra, in un campo tra via Nicola Saliola e via Don Ruggero Caputo nell’area di Colle degli Abeti, c’era un cadavere in avanzato stato di decomposizione. I cittadini hanno immediatamente chiamato la polizia e sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato Casilino e la polizia scientifica. Ancora presto per stabilire l’identità della vittima e la data della morte, ma dalle prime informazioni sembra che il corpo fosse coperto con un telo da lavoro. (Continua a leggere dopo la foto)








Per ora tutte le ipotesi, compresa quella dell’omicidio, sono al vaglio degli investigatori che si stanno occupando del caso. E pochi giorni fa è stata la volta di un altro tragico ritrovamento. Giallo nel parcheggio di Villa Borghese. Nel tardo pomeriggio era stato scoperto il cadavere di un uomo che presentava profonde ferite alla testa. Gli accertamenti sono tuttora affidati ai carabinieri. Secondo le prime notizie si tratterebbe di un clochard il cui corpo giaceva vicino a un’uscita di sicurezza. Sul posto poi erano arrivati anche il magistrato e il medico legale. 

(Continua a leggere dopo le foto)





 

A fare la macabra scoperta era stato un altro senza fissa dimora che era entrato nell’uscita di sicurezza per trovare riparo e si è imbattuto nel cadavere. La morte risalirebbe a qualche giorno fa. È possibile che si tratti di un omicidio. Il caso di oggi, però, è ancora più particolare, se non altro per il fatto che l’avanzato stato di decomposizione implica un omicidio con occultamento di cadavere. Le indagini riveleranno cosa c’è dietro tutto questo, di sicuro qualcosa di molto grave. La capitale, intanto, piomba di nuovo nel terrore per questa serie di avvenimenti drammatici, mentre impazza il dibattito sulla sicurezza. 

 

Ti potrebbe interessare anche:  “Guarda questo film porno, c’è tua madre”. E il figlio, costretto, “si gusta” insieme al padre lo spettacolo hard. Dalla periferia romana una storia che sembra comica, ma è tutt’altro

 

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it