Altra forte scossa nel centro Italia: magnitudo 6.2. Tanta paura anche a Roma, evacuato il Ministero degli Esteri. La situazione…


 

La Farnesina, sede del ministero italiano degli Affari Esteri è stata evacuata poco dopo le 19 di oggi per il crollo di alcuni calcinacci a seguito della forte scossa di terremoto magnitudo 5.4 avvertita chiaramente a Roma e il cui epicentro è stato individuato tra Macerata e Perugia. Il personale del ministero degli Esteri, secondo quanto si apprende, è stato fatto uscire nel piazzale antistante subito dopo la scossa. Il Palazzo della Farnesina, ubicato tra Monte Mario ed il Tevere nella zona del Foro Italico, è un immobile imponente, i cui lavori di realizzazione avviati nel 1937 furono completati solo alla fine degli anni Cinquanta. Fuori dal Palazzo vi è un’opera chiamata “Sfera Grande” del famoso scultore Arnaldo Pomodoro.

(Continua a leggere dopo il tweet)

 

 

Una forte scossa di terremoto, di magnitudo 5.4 sulla scala Richter, avvenuta nel Centro Italia, con epicentro nella provincia di Macerata, a Visso, è stata avvertita a Roma, L’Aquila, Perugia e Terni. Il sisma ha scosso tutte le Marche, dalle zone terremotate dell’Ascolano ad Ancona, a Fabriano e Pesaro. Molte persone sono uscite di casa spaventate. Tantissime le chiamate ai vigili del fuoco. Il sisma è stato nettamente avvertito anche a, Firenze, Arezzo, Napoli e Caserta.

(Continua a leggere dopo il tweet)

 

 

 

I comuni dell’epicentro sono: Castelsantangelo sul Nera, Visso, dove sono avvenuti alcuni crolli, Ussita e Preci. Il sisma ha scosso tutte le Marche, dalle zone terremotate dell’Ascolano ad Ancona, a Fabriano e Pesaro. Molte persone sono uscite di casa spaventate. Tantissime le chiamate ai vigili del fuoco. Il sisma è stato nettamente avvertito anche a, Firenze, Arezzo, Napoli e Caserta. Nella zona dell’epicentro, inoltre, sono saltate le linee elettriche.

(Continua a leggere dopo il tweet)

 

Un’altra fortissima scossa alle 21.18. L’Italia intera sta tremando ancora.

 

Ti potrebbe interessare anche:  Subito dopo la tragedia terremoto, è apparso il commento choc su Amatrice di Daniela Martani. Ovviamente la ex gieffina è stata demolita in rete. Oggi però, dopo una serie di insulti a non finire, è proprio lei a intervenire. Ecco come si è giustificata