“È ufficiale”. Mattia, le speranze sono finite. Trovato morto a 24 anni


La polizia del Nuovo Galles del Sud ha reso noto sul proprio sito che “il corpo di un escursionista italiano scomparso è stato trovato nelle Blue Mountains”. Sembra chiudersi con questa tragica notizia la vicenda della scomparsa da mercoledì scorso di Mattia Fiaschini, il 24enne di Cesenatico che risultava disperso appunto sulle Blue Mountains, a ovest di Sydney, la capitale dello stato australiano del Nuovo Galles del Sud dove Fiaschini lavorava da circa un anno come barman.

“L’uomo, di 24 anni, è stato dichiarato disperso dopo essere andato a passeggiare nel bush vicino a Blackheath mercoledì 29 gennaio 2020. Verso le 14,30 (domenica 2 febbraio 2020), un gruppo di ricerca ha individuato un corpo vicino al Baltzer Lookout, vicino a Blackheath.È in corso un’operazione per recuperare il corpo. Sarà preparato un rapporto per il medico legale”, si legge ancora sul sito della Polizia del Nuovo Galles del Sud. (Continua a leggere dopo la foto)








Anche da parte del ministero degli Esteri c’è la conferma della morte del 24enne. Fonti della Farnesina riferiscono che il consolato generale d’Italia a Sydney ha seguito la vicenda del connazionale deceduto e sta prestando la massima assistenza alla famiglia. Fiaschini, trekker esperto, da circa un anno viveva a Sydney dove lavorava come cameriere e barman. E proprio il suo datore di lavoro ha dato l’allarme visto che non si era presentato. In Australia sta giungendo il padre di Mattia.

Il padre del 24enne sta raggiungendo l’Australia e prima di partire ha scritto su Facebook: “Mattia tieni duro, l’amore di chi ti vuole bene è più forte di ogni cattiva sorte. Sto arrivando!!”.(Continua a leggere dopo la foto)






Lui, Mattia Fiaschini, italiano di Cesenatico, aveva solo 24 anni, ma alle spalle si era lasciato chilometri su montagne e pareti rocciose in lungo e in largo per il mondo. “Quando mio figlio Mattia ci ha detto che avrebbe intrapreso una camminata nel parco delle Blue Mountains, mercoledì scorso, non ci siamo preoccupati. Mattia ha 24 anni ma non è uno sprovveduto. Più che un appassionato è quasi un professionista dell’escursionista. Il parco in cui si è avventurato è grande quanto l’Emilia Romagna, un’immensità. Lui però di solito batteva una zona ben precisa a ovest Sidney”. Così aveva parlato il padre Rodolfo sabato pomeriggio, pronto a partire per l’Australia per seguire le ricerche da vicino. (Continua a leggere dopo la foto)



 

“Ieri mattina ho ricevuto la notizia che nessuno avrebbe voluto ricevere – ha detto il sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli – purtroppo la polizia australiana ha trovato il corpo senza vita di Mattia Fiaschini. Una tragedia per tutto il nostro paese, in queste ore in tanti qui a Cesenatico abbiamo sperato in un esito diverso ma ieri le speranze sono state spezzate”.

 

“Tutto falso”. Pasquale Laricchia smentisce le accuse della ex Victoria. E affonda il coltello confessando quel “segreto”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it