Coronavirus, un caso sospetto a Roma: si sente male e viene ricoverato in ospedale


Coronavirus, è di 170 morti e 7.736 infettati, di cui 1.239 in gravi condizioni, il bilancio delle vittime in Cina. Lo hanno riferito i media ufficiali cinesi, confermando che il virus si è ormai esteso a tutte le province. Come ricostruisce AdnKronos, sul totale dei morti, 162 sono stati registrati nella provincia di Hubei, epicentro dell’epidemia, mentre all’estero i casi registrati sono invece una settantina, distribuiti in una ventina di Paesi, con la trasmissione del virus da persona a persona registrata in Giappone, Germania, Taiwan e Vietnam.

Oggi, giovedì 30 gennaio, l’Organizzazione mondiale della sanità riunirà nuovamente il comitato degli esperti per decidere se dichiarare l’epidemia una emergenza su scala internazionale. Il direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha riferito che l’organizzazione è “profondamente rammaricata” per aver definito in molti rapporti della scorsa settimana il rischio legato al coronavirus “moderato”, invece che “alto”. (Continua dopo la foto)








Nella notte, anche Lufthansa, KLM, Finnair, American Airlines e IndiGo si sono unite al numero di compagnie aeree che hanno deciso di sospendere tutti i voli diretti o in partenza dalla Cina, mentre in Italia si aggiunge un caso sospetto di Coronavirus a quello di Alessandria. Nella città piemontese l’Azienda ospedaliera Santi Antonio e Biagio hacomunicato in una nota ufficiale che “oggi pomeriggio è stata ricoverata nel reparto di Malattie Infettive una giovane donna proveniente dalla Cina che presentava sintomi influenzali non gravi”. (Continua dopo la foto)






“La donna, come previsto dalla procedura ministeriale, è stata trattenuta e ricoverata in misura precauzionale, domani (giovedì) saranno disponibili i risultati dei test specifici”. si tratterebbe di una ragazza di 24 anni, italiana, rientrata dopo 6 mesi trascorsi a Shanghai. Ma sono in corso anche gli accertamenti su un sospetto caso di coronavirus registrato a Roma. (Continua dopo le foto)



 


Un turista cinese si è sentito male in un albergo in via Cavour, nel centro storico della Capitale, ed è stato trasportato presso l’ospedale di Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani. L’allerta è scattata nella serata di mercoledì, 29 gennaio. L’uomo è stato soccorso dal personale sanitario del 118, arrivato in ambulanza con tute e mascherine. Al momento, va sottolineato, si tratta di un caso sospetto: il paziente è stato trattato secondo le procedure previste e sottoposto a quarantena, in attesa che arrivino i risultati degli esami che confermeranno o smentiranno la presenza del coronavirus.

Coronavirus, caso sospetto in Italia: ragazza rientrata dalla Cina sotto osservazione

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it