Egidio e Paris compiono 100 anni. Italia in festa per i nonni (gemelli) d’Italia


Gemelli centenari. È la storia di Paris ed Egidio Cellini, nati il 15 gennaio del 1920, che oggi compiono la bellezza di 100 anni. I figli non potevano certo rimanere indifferenti a questo evento che reputano “più unico che raro” e per celebrarlo hanno organizzato due feste. Un’occasione per riunire le famiglie e per festeggiare i nonni d’Italia che hanno raggiunto questo bellissimo traguardo.

Due feste, dicevamo, la prima, più intima, in un ristorante di Frascati, l’altra, invece, in uno spazio già sold out affittato a Palestrina, sempre vicino Roma, dove a spegnere le candeline insieme ai due centenari eterozigoti ci saranno ben 140 persone. A tavola, come spiegano il figlio Sandro e la nipote Natascia, verranno serviti alcuni dei piatti preferiti dai due nonni. (Continua a leggere dopo la foto)








“Tagliatelle al sugo, polenta con le aringhe e frittelle con le mele (ma anche con il baccalà) per il palato di Paris”. “Ravioli ricotta e spinaci, brodo di gallina, torta di mele sono invece i preferiti di nonno Egidio”. Nati e cresciuti a Morolo, in provincia di Frosinone, Paris ed Egidio hanno partecipato alla Seconda Guerra Mondiale. Uno è diventato guardia carceraria, l’altro ha fatto il muratore. (Continua a leggere dopo la foto)






Hanno tre figli ciascuno e un mare di nipotini, oggi vivono a Roma e sono più uniti che mai. “Mangiano di tutto ogni giorno, si interessano alle vicende della vita, sono intellettualmente vivaci – spiega Sandro, figlio di Paris -. Mio padre scriveva poesie e dipingeva, è andato a caccia fino ai 90 anni d’età, usa bene anche il suo smartphone”. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Nel panorama europeo l’Italia, insieme alla Francia, detiene il record del numero di ultracentenari. Lo rileva l’Istat che ha stilato l’indagine periodica “Cent’anni e non sentirli”: in 10 anni i centenari sono passati da 11 mila a oltre 14 mila, quelli di 105 anni e oltre sono più che raddoppiati, da 472 a 1.112, con un incremento del 136%.

In dieci anni (2009-2019) i centenari sono passati da 11 mila a oltre 14 mila, quelli di 105 anni e oltre sono più che raddoppiati, da 472 a 1.112, con un incremento del 136%.

Dramma sul lavoro: Daniele muore a 32 anni. Lascia una figlia di 2

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it