Maria, trovata morta nel sacco a pelo: la clamorosa svolta. C’è un arresto


C’è un arresto per la morte di Maria Simonetta Gaggioli, 76 anni, la donna trovata morta sul ciglio di una strada dentro un sacco a pelo in un fosso lungo la Vecchia Aurelia nella zona di Riotorto, tra Venturina e Piombino, in provincia di Livorno.

Il corpo della 77enne, ex funzionaria della Regione, fu trovato lo scorso mese di luglio in un fosso lungo la vecchia Aurelia tra Riotorto e Follonica. I carabinieri hanno convocato una conferenza stampa per i dettagli dell’operazione. Il fermo della persona indiziata del delitto è stato compiuto dai carabinieri del comando provinciale dei carabinieri di Livorno. (Continua a leggere dopo la foto)









Alle ore 12 si terrà una conferenza stampa per illustrare gli sviluppi investigativi relativi all’omicidio che ha portato in carcere l’autore su disposizione del gip del Tribunale di Livorno. Con l’accusa di omicidio e occultamento di cadavere risultano indagati da mesi il figlio 47enne di Simonetta Gaggioli, Filippo Andreani, e la sua compagna, la 32enne brasiliana Adriana Rocha, che oggi è stata arrestata e trasferita nel carcere fiorentino di Sollicciano. Le accuse nei suo confronti sono: omicidio volontario, occultamento di cadavere, truffa. (Continua a leggere dopo la foto)






L’auto del figlio, Filippo Andreani, 47 anni resta sotto sequestro. Sulla vettura, una Fiat Punto grigia, sono in corso verifiche, si cercano tracce utili alle indagini. Il figlio è indagato nell’ambito dell’inchiesta per occultamento di cadavere. Non sono stati adottati provvedimenti contro di lui, che formalmente è anche parte lesa. Andreani ha nominato i legali Francesco Nardini ed Eleonora Goti di Follonica, per seguire il caso. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Il corpo senza vita di Maria Simonetta, lo ricordiamo, è stato scoperto sabato 3 agosto, chiuso in un sacco in fosso ai bordi della vecchia Aurelia, poco a sud di Riotorto. Da lì sono partite le indagini dei carabinieri coordinate dalla dottoressa Ezia Mancusi della procura di Livorno.

“Sono attratto dagli uomini”. GF Vip, il coming out del concorrente: “Solo coi maschi i veri amori”

 

 

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it