Escono dalla discoteca e un’auto le falcia: Elisa e Sonia non ce l’hanno fatta


Queste feste sono state terribili dal punto di vista stradali. Tutto è iniziato con il clamoroso incidente di Corso Francia a Roma, delle 2 ragazze falciate dal figlio del regista Genovese. Poi la tragedia in Trentino che conta 6 morti che ora sulla coscienza di un ragazzo del posto ubriaco. Ora è la volta dell’Epifania che si tinge di sangue sulle strade della provincia: due donne di 35 e 43 anni, di Colli al Metauro, nel Fanese (provincia di Pesaro Urbino) sono state travolte e uccise stamattina verso le 5,30 lungo la statale Arceviese, a non troppa distanza dalla discoteca Mega. Le vittime sono Sonia Farris (classe ’85) ed Elisa Rondina (del ’76).

La discoteca si trova all’interno del territorio comunale di Senigallia, ma ai limiti con quello di Ostra. Le cause della doppia tragedia sono ancora al vaglio degli inquirenti, subito intervenuti sul posto, ma sembra che l’automobilista che le ha colpite si sia poi fermato. Anche se c’è da andarci coi piedi di piombo, sembra che ad un primo controllo con l’etilometro, secondo quanto è stato possibile accertare, l’uomo al volante sarebbe risultato positivo all’alcoltest. Continua a leggere dopo la foto









Pare che le due donne stessero camminando lungo il ciglio della strada quando è avvenuto lo schianto. Un urto terribile che ha scaraventato i corpi delle due donne in mezzo ad un campo laterale rispetto alla sede stradale. Visto il buio della notte e la totale mancanza di illuminazione pubblica nel punto, i soccorritori hanno inizialmente dovuto cercare i due corpi in mezzo alla vegetazione. Continua a leggere dopo la foto






Fortunatamente nell’incidente non sono state coinvolte altre persone. Sul posto, oltre alle forze dell’ordine, nello specifico la polizia stradale di Ancona, intervenuta per i rilievi dell’incidente, anche i vigili del fuoco e i sanitari del 118 che hanno fatto il possibile per strappare alla morte le due donne. I tentativi rianimatori sono andati avanti per oltre un’ora, ma nessuna delle due donne si è ripresa e agli equipaggi del 118 non è rimasto altro da fare che constatare il decesso delle due donne. Continua a leggere dopo la foto



 


La tragedia è avvenuta tra le 4 e le 5, tra Bettolelle e Casine di Ostra: le due donne stavano probabilmente raggiungendo la loro automobile, quando sono state travolte dal mezzo in transito e sono state sbalzate a qualche metro di distanza.

Ti potrebbe anche interessare: Paura per Luca Zingaretti, coinvolto in un incidente a Roma. Era sul suo scooter: cosa è successo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it