Paura per Luca Zingaretti, coinvolto in un incidente a Roma. Era sul suo scooter: cosa è successo


Ore di paura per i fan di Luca Zingaretti: il famoso protagonista del Commissario Montalbano, è rimasto coinvolto in un incidente mentre guidava uno scooter nella centralissima strada di Roma, Via Cola di Rienzo all’incrocio con Via Ezio, nel quartiere Prati. Il fatto è accaduto poco prima delle 15,00. Nulla di particolarmente grave per l’attore che, dalla sella della sua moto, è stato scaraventato a terra a seguito dell’impatto tra il suo scooter Kimko People ed un’autovettura Nissan Note.

Luca Zingaretti, fratello del presidente della Regione Lazio Nicola e segretario del Pd, è in buone condizioni di salute tant’è che non è stato portato in ospedale ed ha deciso di tornare a casa in taxi. E’ stato lo stesso Zingaretti a chiamare per telefono i Vigili Urbani per la constatazione di quanto accaduto. Lo scooter ha riportato gravi danni. Il guidatore della Nissan è un uomo di 61 anni che si è fermato per prestare soccorsi. Nessuno è rimasto ferito. Un’autoambulanza è subito intervenuta in loco. Il personale sanitario ha visitato l’attore che ha rifiutato di andare al Pronto Soccorso. Continua a leggere dopo la foto






Sul posto per i rilievi la Polizia Locale del Gruppo Prati di Roma Capitale per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Dopo il sinistro poi, Luca Zingaretti si rivolge direttamente ai fan. L’attore dice che sta bene ma che l’incidente è stato bruttino. Ringrazia tutti per i messaggi di solidarietà e coglie l’occasione per fare gli auguri di buon anno: “Vi auguro di realizzare i vostri desideri”. Continua a leggere dopo la foto






La polizia locale ha ricostruito la dinamica del sinistro. Insomma attraverso Instagram l’interprete del commissario Montalbano vuole rassicurare tutti sulle sue condizioni di salute. Niente di vagamente simile al terribile incidente Incidente in via di Malagrotta. Continua a leggere dopo la foto



 


Alle 21 circa l’impatto in strada tra una macchina, una fiat Punto, e un mezzo Ama per la raccolta rifiuti. Entrambi i conducenti sono rimasti feriti, quello alla guida dell’auto è stato ricoverato in codice rosso all’Aurelia Hospital, il dipendente Ama in codice giallo al San Carlo di Nancy.

Ti potrebbe anche interessare: Incidente in Valle Aurina, chi erano i 6 ragazzi morti nell’impatto. Vite e sogni spezzati

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it