Finite le speranze per Maria. La mamma di 41 anni muore dopo lo schianto


Incidente nel pomeriggio di venerdì 3 gennaio sulla Fondovalle Savena nel territorio di Pianoro, in provincia di Bologna. Come riporta il ”Resto del carlino’, erano le 15 circa quando, all’altezza di via San Andrea di Sesto, all’altezza di Carteria di Sesto, due auto si sono scontrate frontalmente per motivi ancora da chiarire.

Nello scontro frontale tra le due vetture, di cui una stava per svoltare in una strada laterale, sono rimaste coinvolte quattro persone, tutte ferite: un uomo adulto su un’auto e due adulti e un minore sull’altra. Tutti sono stati trasportati all’ospedale Maggiore di Bologna: tre persone hanno riportato ferite di media gravità, mentre una donna è stata trasportata all’ospedale in codice rosso. (Continua a leggere dopo la foto)








Dopo la nottata nel reparto di rianimazione i medici si sono dovuti arrendere. Maria Iarrusso, 41 anni, è morta in seguito alle gravissime ferite riportate nello schianto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, tre ambulanze, un’automedica, l’elisoccorso e la polizia locale che ha regolato il traffico. (Continua a leggere dopo la foto)






La strada, da Pianoro e due da Bologna, è infatti molto trafficata e, per permettere i rilievi è stato necessario l’intervento della stradale per regolare il traffico. La donna viaggiava insieme al marito, che ha riportato diverse fratture e il figlio di 7 anni, che per fortuna non riportato lesioni gravi. (Continua a leggere dopo la foto)



 

La coppia ha un altro figlio, di dieci anni, che al momento dell’incidente si trovava a casa del nonno. La famiglia era molto conosciuta a Pianoro e abitava a pochi chilometri da dove è avvenuto il terribile incidente.

“Vuoi rimandarmi dentro cogl***e?”. La furiosa telefonata di Fabrizio Corona: lite senza precedenti

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it