Giovanni, ennesima vittima della strada: è morto sotto gli occhi di moglie e figlia


Sono ancora tutti sconvolti gli abitanti di Puegnago, in provincia di Brescia dopo il tragico incidente stradale costato la vita a un loro concittadino. La vittima, l’ennesima dello scorso weekend sulle strade italiane, è Giovanni Borra aveva 51 anni. In paese era noto anche come ‘Johnny’: era il titolare di un minimarket nella zona, riporta il sito Today, ed è morto a 51 anni di fronte agli occhi della moglie e di una delle sue figlie.

La tragedia è avvenuta nel pomeriggio di domenica 15 dicembre in via Aldo Merler, nello stesso identico punto dove poco più di 2 anni fa aveva perso la vita una donna di 40 anni, madre di 5 figli. L’esatta dinamica dello schianto è ancora al vaglio degli agenti della polizia stradale, ma nello schianto frontale, oltre alla Fiat 500 di Borra, è rimasta coinvolta la Mini guidata da un ragazzo di 26 anni, ricoverato al Civile in gravissime condizioni. (Continua dopo la foto)









La Fiat 500 guidata da Giovanni Borra viaggiava in direzione Raffa, arrivando da Puegnago, la Mini invece saliva dalla Provinciale. Forse per una manovra azzardata o forse per una distrazione, la Mini ha centrato in pieno la Fiat del 51enne. Un’auto è finita nel fosso, l’altra a ruote all’aria. Cristina ed Elisa, la moglie e la figlia di Giovanni, erano appena davanti all’auto del 51enne. (Continua dopo la foto)






Per Giovanni Borra non c’è stato niente da fare: è morto sul colpo. La salma è stata trasferita in obitorio, a disposizione dell’autorità giudiziaria e, si legge ancora su Today, non si esclude l’ipotesi che venga aperto un fascicolo per omicidio stradale. I rilievi dell’incidente sono stati affidati alla Polstrada, con il supporto di una pattuglia dei carabinieri di Gardone Riviera, e sul posto anche una squadra dei Vigili del Fuoco di Salò. (Continua dopo la foto)



 


Come detto, Giovanni Borra era molto conosciuto nella zona. Da oltre 20 gestiva insieme alla moglie Cristina il noto minimarket della piazza. La coppia inoltre aveva già gestito un altro negozio, nella frazione di Palude. Lascia nel dolore due figlie poco più che 20enni, Elisa e Simona, e un’intera comunità.

Marco Vannini, l’intercettazione choc tra Federico Ciontoli e il nonno paterno: il video

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it