Scontro tra auto e camion, un impatto devastante: 3 morti sul colpo


Tragico incidente mortale nel pomeriggio di mercoledì, 30 ottobre 2019: tre persone hanno perso la vita a seguito di uno scontro tra un’auto e un mezzo pesante. Per gli occupanti dell’auto, una Peugeot 208, non c’è stato niente da fare: morti sul colpo. Illeso, invece, l’autista del camion che, come riportano i giornali locali, trasportava animali vivi.

La tragedia è avvenuta sulla Catania – Ragusa, lungo la Statale 194, poco fuori Francofonte. Le cause dell’incidente al momento sono ancora in fase di accertamento, ma l’impatto frontale tra l’auto e il mezzo pesante è stato violentissimo: dell’auto resta solo un ammasso di lamiere. Sul posto subito i vigili del fuoco del comando provinciale di Siracusa, il personale sanitario del 118 e i carabinieri per i rilievi dell’incidente. (Continua dopo la foto)








Come detto, tutti gli occupanti della Peugeot 208 sono deceduti sul colpo. Le vittime, di cui non sono ancora state rese note le generalità, sono due donne di circa 50 anni e un uomo sulla settantina che era alla guida della macchina. Per loro gli operatori sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Il conducente del mezzo pesante, da quanto si è appreso, è rimasto illeso. (Continua dopo la foto)






La notte scorsa un’altra tragedia sulla strada ma in Abruzzo. A perdere la vita Stefano De Gasperis, 49 anni, noto ristoratore del Golden Park di Avezzano. La dinamica dello schianto, avvenuto martedì sera intorno alle 23 è ancora da chiarire, ma pare che De Gasperis è uscito fuori strada mentre era alla guida della sua auto, forse a causa di un malore. (Continua dopo la foto)



 


Il 49enne stava tornando da Collelongo quando è avvenuto l’incidente. De Gasperis, che si sarebbe schiantato contro un muro, è stato soccorso e trasportato d’urgenza all’ospedale di Avezzano, ma per lui non c’è stato nulla da fare. Il ristoratore è morto dopo poco, nonostante le trasfusioni e i numerosi tentativi di rianimarlo.

5 milioni di euro! Gratta e Vinci da record: ecco chi sono i vincitori

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it