“Aiuto, papà sta picchiando la mamma!”. A 10 anni chiama la polizia e fa arrestare il padre


Siamo a Firenze ed è qui che un povero bambino, di appena dieci anni, è stato costretto ad assistere a una lite violenta tra i genitori. Il bimbo però a un certo punto ha deciso di prendere il telefono e chiamare aiuto. Dopo tutto ciò il padre, un uomo di sessantatré anni, è stato arrestato con le accuse di maltrattamenti in famiglia aggravati e minacce a pubblico ufficiale. L’uomo, a quanto ricostruito, stava alzando le mani sulla moglie nel corso di una lite e il figlio di dieci anni, che insieme alla sorellina minore ha visto che la madre veniva picchiata, ha chiamato la polizia raccontando tutto.

La mamma del bambino, medicata al pronto soccorso, ha riportato lesioni e lividi in varie parti del corpo, giudicati guaribili in dieci giorni. Tutto è accaduto intorno alle 20.30 di domenica sera: il bambino ha chiamato le forze dell’ordine al telefono, dicendo di correre a casa sua perché il padre stava picchiando la mamma. Il bambino ha raggiunto gli agenti nelle scale condominiali – All’arrivo degli agenti della squadra volante il bimbo, in evidente stato di choc. Continua a leggere dopo la foto








A quel punto, quando sono arrivati i poliziotti, il sessantatreenne si sarebbe messo sulla porta di casa, nella speranza di indurli a non entrare, dicendo loro che non era accaduto nulla, e poi avrebbe iniziato a minacciarli. Ma gli agenti lo hanno arrestato. Continua a leggere dopo la foto






La donna era stata picchiata anche la sera precedente – Marito e moglie, a quanto ricostruito, avevano litigato per motivi economici. E non era la prima volta che l’uomo picchiava la compagna: già la sera precedente all’arresto la donna sarebbe stata vittima di una aggressione durante la quale ha riportato lesioni giudicate guaribili in sette giorni. Continua a leggere dopo la foto



 


In quel caso erano stati alcuni vicini di casa a segnalare l’accaduto, ma lei aveva dedico di non denunciare il marito ai carabinieri. L’ennesimo caso di violenza domestica che, se non fermato in tempo, avrebbe potuto avare delle conseguenza tragiche, come sappiamo fin troppo bene.

Ti potrebbe anche interessare: Decapita una bimba di 8 mesi insieme alla mamma della piccola. La sua pena sarà esemplare

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it