Tamponamento in autostrada: roulotte in mille pezzi e incidenti a catena. Bimba di 5 anni in coma.


Clamoroso tamponamento sull’autostrada A4. Ieri pomeriggio due auto, di cui una con una roulotte al traino, si sono scontrate creando un impatto esplosivo e dando vita ad un altro sinistro, che ha causato ben sette feriti e coinvolto tre mezzi. La fortuna, in uno scenario così apocalittico a guardare le foto delle vettura, è che alla fine, tra le lamiere sparse ovunque sull’asfalto, non ci sia stata nemmeno una vittima. Un particolare da non sottovalutare.

Anche perché le notizie che ci arrivano dalle nostre strade e autostrade sono ogni giorno più inquietanti e tristi. Quello di ieri, però, non passerà alla storia come l’ennesimo incidente con morti di questa torrida estate 2019. Ma a guardare le foto viene veramente da gridare al miracolo: la roulotte trainata dalla vettura tamponata è infatti completamente disintegrata e anche gli altri veicoli coinvolti hanno riportato danni gravissimi, soprattutto in seguito ad un secondo incidente, avvenuto a catena, dove per l’impatto una bimba di 5 anni è finita in coma. Continua a leggere dopo la foto.








Gli occupanti hanno riportato solo alcune ferite lievi e i più gravi sono stati trasportati al pronto soccorso senza essere, però, in alcun pericolo. Sul luogo del tamponamento è intervenuto prontamente il personale sanitario del 118 insieme ai mezzi della gestione autostradale, i Vigili del Fuoco e la Polstrada. Tanta preoccupazione ma alla fine nessun morto, solo qualche ora di rallentamento per il traffico, il tempo insomma di liberare la carreggiata dai resti delle vetture. L’impatto è avvenuto all’uscita di Greggio, in direzione di Milano. Continua a leggere dopo la foto.




Nelle ultime ore vi avevamo raccontato invece di due tristi incidenti con protagonisti due centauri. Il primo è Pasquale Nappi, che lungo l’A30 Salerno – Caserta ha perso il controllo del suo mezzo ed è andato ad infrangersi contro il guardrail ad una velocità mostruosa: il ferro ha agito come una ghigliottina tagliandogli testa e braccio. L’altro ieri era stato un altro scooterista a perdere la vita in un frontale contro due vetture, dopo aver perso il controllo. Continua a leggere dopo la foto.


Il tamponamento dell’A4 non ha fatto vittime, ma stando a quanto riportano numerosi siti di informazione locale, tra i feriti ci sarebbe anche una bambina di 5 anni finita in coma in seguito all’impatto. Ma si tratterebbe dell’incidente collaterale a questo, avvenuto intorno alle ore 20.00.

Perde il controllo e va a sbattere: il guardrail gli taglia testa e braccio. Muore motociclista di 43 anni

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it