“Speranze finite”. ll mare restituisce il corpo di Lorenzo: aveva appena 19 anni


La speranze è durata lo spazio di poche ore. Poi si è dovuta arrendere. Lorenzo Igliozzi è morto, il corpo ha restituito il suo corpo. Sotto choc Borgo Sabotino, il suo paese d’origine, e Latina dove si è verificata la tragedia. I drammatici fatti risalgono alla serata di ieri, giovedì 18 luglio, quando il ragazzo si trovava in acqua tra Torre Astura e l’ex pontile della centrale elettronucleare Latina insieme a un amico. Erano circa le ore 21 e i due erano a bordo di un gommone, quando il suo compagno di avventure lo ha visto tuffarsi e immergersi all’altezza di Foce Verde senza più risalire in superficie.

Il suo amico si è preoccupato, convinto che gli fosse accaduto qualcosa e pensando al peggio, ha dato l’allarme, chiamando immediatamente aiuto. Ricevuta la segnalazione, sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, carabinieri e Guardia Costiera. I sommozzatori sono entrati in acqua e si sono immersi alla ricerca del corpo senza vita, trovato a oltre 10 metri di profondità. Continua dopo la foto







Lorenzo Igliozzi è stato afferrato e riportato in superficie, purtroppo non c’è stato nulla da fare se non constatarne il decesso. Sul caso indagano le forze dell’ordine, che stanno svolgendo gli accertamenti necessari. Non è ancora chiaro cosa abbia trattenuto il corpo del 19enne sott’acqua, fino a farlo morire. Forse, potrebbe essere rimasto intrappolato, trovando qualche ostacolo alla risalita. Continua dopo la foto






Tuttavia al momento non si esclude nessuna ipotesi sul decesso. Una volta recuperata, la salma è stata trasferita in obitorio, dove si trova a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ne disporrà l’autopsia. I risultati degli esami autoptici potrebbero aiutare chi indaga a ricostruire la dinamica dell’accaduto. Appresa la notizia, Borgo Sabotino è in lutto per la perdita di Lorenzo Igliozzi, un giovane conosciuto per la passione per la pesca e le immersioni. Continua dopo la foto



 


La comunità si è stretta intorno al dolore della famiglia, per la scomparsa di un ragazzo così giovane, volato in cielo troppo presto. Non è ancora chiaro quando si svolgeranno i funerali del ragazzo. Tragedie del genere, purtroppo, non sono sconosciute. Sono già molte le vittime del mare in quest’estate bollente e tragica allo stesso modo.

Ti potrebbe anche interessare: “Non glielo devi fare”. Anna Tatangelo, bufera dopo la foto col figlio in piscina. Per tanti “uno scatto di cattivo gusto”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it