“Ha perso una gamba”. Tragedia prima del concerto di Pausini e Antonacci. Immediati i soccorsi, ma i medici costretti ad amputare l’arto


È successo tutto poco prima del concerto di Laura Pausini e Biagio Antonacci: una donna di 59 anni è stata travolta da un’auto nei pressi dello Stadio San Nicola, dove si teneva la prima tappa della tournée dei due artisti, è rimasta gravemente ferita ed ha perso una gamba. Siamo a Bari ed è qui che intorno alle 20.30: la donna, barese, era con un gruppo di persone che stava attraversando la strada provinciale 236, che costeggia lo stadio da un lato.

In quel momento intorno al San Nicola il traffico era al collasso e in tanti avevano scelto di parcheggiare la propria auto sulle strade adiacenti per poi recarsi allo stadio, attraversando poi addirittura un tratto di tangenziale a piedi per non perdersi l’inizio del concerto. (Continua dopo la foto)








A questo punto la tragedia: mentre la 59enne attraversava, un’auto ha notato il gruppo e ha frenato in tempo: l’auto che la seguiva però non ha fatto in tempo e ha tamponato il veicolo davanti a sé provocando l’investimento. La gamba della donna è stata schiacciata e tranciata nell’impatto e le è stata poi amputata. Anche l’arrivo e la ripartenza dell’ambulanza sono state fortemente ostacolate dal traffico intorno allo stadio: trasportata in codice rosso al Policlinico di Bari, la donna è in prognosi riservata. (Continua dopo la foto)




La polizia locale sta intanto indagando sull’accaduto per identificare i responsabili ed accertare meglio la dinamica. Da come riporta Bariviva.it la donna aveva parcheggiato la sua vettura a margine della super strada che costeggia l’impianto barese per attraversare il guard rail e recarsi ai tornelli. Ed è stata investita nel tentativo di superare la carreggiata. La donna avrebbe anche riportato anche un grave trauma addominale. (Continua dopo la foto)


 


La 59enne eè stata soccorsa dalle ambulanze dei volontari che prestavano assistenza in occasione del concerto e trasportata in ospedale, al Di Venere. Secondo le prime informazioni, l’arto sarà amputato. Sul posto sono giunti anche gli agenti della Polizia Locale per i rilievi e la ricostruzione dell’incidente.

Ti potrebbe anche interessare: “Super!”. Cristina Chiabotto si mostra “così” e lascia tutti i suoi fan senza fiato

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it