Terribile incidente con un epilogo tragico. Un’auto sbanda e invade l’altra corsia, dove viaggiava una donna. Non immaginerete mai cosa le è successo. La cosa più triste che non vorremmo neanche raccontare… (Lei era incinta)


 

Lunedì era avvenuto il bruttissimo incidente sulla Triestina, in territorio di Musile di Piave. Oggi, purtroppo, il terribile epilogo. Nello scontro erano rimasti coinvolti quattro veicoli, tra cui una Ford Focus in cui, sul lato passeggero, sedeva una donna incinta all’ottavo mese: subito le attenzioni dei soccorsi si erano concentrate su di lei, trasportata d’urgenza in terapia intensiva all’ospedale di San Donà. Purtroppo l’impatto è stato fatale per il feto, si è verificato un distacco di placenta e il bimbo è stato fatto nascere senza vita.

(Continua a leggere dopo la foto)








La donna è quindi stata dimessa dalla terapia intensiva, poi il trasferimento ad un altro reparto dell’ospedale, soprattutto per la necessità di un supporto di tipo psicologico. Non presenterebbe ferite gravi. Secondo le ricostruzioni della polizia locale, la Ford Focus su cui viaggiava la donna sarebbe stata urtata da un furgone che ha invaso la corsia opposta in seguito ad un tamponamento tra altri due veicoli. Cinque le persone coinvolte nell’incidente, tutte ferite e trasportate all’ospedale di San Donà: il conducente e il passeggero di una Atos tamponata dal Transit, il conducente e la passeggera della Focus e il conducente del Transit, ferito lieve. Ci auguriamo, ora, che la donna riesca a riprendersi il prima possibile e ci stringiamo attorno a lei e al suo dolore.

 

 

“Ce l’ho fatta, è bellissimo”. Aveva perso il pene in un brutto incidente, ma non volendo rinunciare ai piaceri del sesso riesce a farselo ricostruire ‘bionico’

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it