Terremoto in Italia! La terra trema. Tanto spavento e gente in strada. Sono in corso le verifiche. Dove è successo


 

Trema la terra a Firenze. Un sisma di magnitudo 3.6 è stato registrato in provincia di Firenze alle 9.47 a una profondità di 5 chilometri. La scossa ha interessato l’Appennino tosco emiliano, con epicentro tra Barberino di Mugello e Borgo San Lorenzo. Il terremoto è stato avvertito nelle zone più vicine all’epicentro, cioè proprio Barberino di Mugello, Borgo San Lorenzo ma anche Scarperia e Vicchio. Paura anche a Prato e Firenze, ma fortunatamente non sono segnalati danni. Solo tanto spavento per la gente ma la situazione viene tenuta sotto controllo. Il sisma è stato avvertito dalla popolazione secondo quando comunicato dalla Protezione Civile della Città Metropolitana di Firenze. Al momento sono in corso le attività di verifica da parte di tutte le strutture del sistema di Protezione Civile.

(Continua a leggere dopo la foto)







Di recente un’altra zona tra la Toscana e l’Emilia Romagna era stata interessata da altre scosse sismiche. Precisamente la zona tra i comuni di Fiorenzuola (Fi) e Monghidoro (Bo) con magnitudo di 2.6 gradi sulla scala Richter. Anche in quel caso non si sono segnalati danni e solo in alcuni casi le scosse telluriche sono state avvertite dalla popolazione. Fiorenzuola, comune della città metropolitana di Firenze, appartiene geograficamente al versante romagnolo dell’Appennino ed è spesso al centro di episodi sismici di lieve entità.




 

Terremoto di intensità record in Birmania, la gente si riversa in strada in preda al panico. Tanta paura anche a centinaia di km dall’epicentro

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it