“Non consumatelo, è pericoloso”. La famosa catena di supermercati ritira in Italia prodotto alimentare e chiede di restituirlo. Ecco marca e lotto


 

Auchan ha ritirato dagli scaffali di tutti i supermercati di Bergamo, Fano e Porta di Roma e altre catene il pepe nero macinato prodotto dalla Italpepe 2 Srl. Il ritiro dai punti vendita riguarda le confezioni nell’astuccio da 30 grammi. L’azienda produttrice precisa che il lotto è stato ritirato “in via precauzionale”, per sospetta non conformità microbiologica. Si tratta del lotto 07 10 2018 – EAN 8 005525 022324.

(continua dopo la foto)












 

 

Nel comunicato ufficiale si legge: “La sicurezza alimentare è da sempre una nostra priorità, pertanto Italpepe invita tutti i clienti che hanno acquistato il prodotto a riportarlo presso il punto vendita per la sostituzione”. I clienti sono invitati a controllare il codice stampato sul cartoncino e/o sul fondo della lattina del prodotto acquistato per capire se il prodotto che hanno in casa appartiene al lotto ritirato e va quindi sostituito oppure no. L’annuncio è stato rilanciato anche sul sito internet di Auchan. Non è la prima volta che si verificano situazioni del genere, qualche mese fa sotto la lente d’ingrandimento finì un lotto di cartoni di latte della catena Land. Mentre la scorsa estate fece scalpore la notizia della birra tedesca prodotta con cereali trattati con pesticidi.

 

“Non bevete quel latte, è pericoloso per la salute”. Grande catena italiana di supermercati ritira il prodotto e chiede ai clienti di restituirlo. Ecco marca e lotto

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it