Noto farmaco da banco ritirato dal mercato: ecco i lotti interessati


Farmaci a rischio e ritirati dal mercato, nuovo allarme per le gocce di lassativo Guttalax. Si tratta di un medicinale che si usa per trattare diverse condizioni tra cui la stitichezza occasionale, è dunque un lassativo e non va assunto con regolarità o per lunghi periodi, ma solo nel momento del bisogno. Il Guttalax agisce stimolando i movimenti dell’intestino e così accelera il passaggio del contenuto dell’intestino stesso.

Come qualsiasi farmaco, anche il Guttalax può causare qualche effetto indesiderato, come diarrea, crampi addominali e dolori e, raramente, capogiro e vomito. Alcuni lotti del farmaco erano già stati eliminati ad agosto scorso su ordine dell’Aifa, l’Agenzia del Farmaco, a seguito della comunicazione da parte della ditta Farma 100 “di discrepanza, emersa da controlli dell’ufficio dell’AIFA Certificazioni e Importazioni Parallele, e, presente sugli stampati relativamente alla composizione degli eccipienti”. (Continua dopo la foto)




Ora, cinque mesi dopo, un nuovo richiamo del Guttalax. Come sottolineato da Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei Diritti, è stata la stessa azienda farmaceutica a predisporre il ritiro immediato dei lotti in questione del farmaco utilizzato contro la stitichezza nei bambini e negli adulti, per acquistare il quale non è necessaria la prescrizione del medico, perché rientra nella categoria di farmaci OTC, cioè Over the Counter, vendibile liberamente come farmaco da banco. (Continua dopo la foto)




La Società Boehringer Ingelheim ha quindi comunicato che procederà al ritiro dal mercato di altri lotti del farmaco, sospendendone immediatamente la distribuzione. Nel dettaglio, ecco le confezioni, accompagnate dalla data di scadenza, interessate dal provvedimento: GUTTALAX*OS GTT 15ML 7,5MG/ML – AIC 020949020: 631068A con scadenza minima 31.01.2021, 631069A con scadenza minima 31.01.2021, 631506C con scadenza minima 30.04.2021, 631506D con scadenza minima 30.04.2021. (Continua dopo la foto)


 


Ancora, tra gli 11 lotti ritirati anche quello 631507B con scadenza minima 30.04.2021, 632258A con scadenza minima 30.06.2021, 632259A con scadenza minima 30.06.2021, 632260A con scadenza minima 30.06.2021, 633101A con scadenza minima 31.10.2021, 633102A con scadenza minima 31.10.2021 e per ultimo 633103A con scadenza minima 31.10.2021.

Psoriasi, arriva il farmaco che spegne l’infiammazione: di cosa si tratta