‘’Gli ho dato 50 euro, non ti dico quanti anni ha…’’. Adesca ragazzini e fa sesso con loro in cambio di ricariche per il cellulare e soldi: le intercettazioni choc del pr romano Claudio Nucci


 

‘’Elevatissima capacità a delinquere» e consapevolezza dell’«illiceità penale delle sue condotte e dei conseguenti rischi’’. È quanto scrive il gip di Roma Cinzia Parasporo nell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa nei confronti di Claudio Nucci, pierre romano di 56 anni arrestato nello scorso febbraio con l’accusa di aver praticato sesso con tre ragazzi minorenni in cambio di soldi.

In una conversazione telefonica intercettata dagli inquirenti, parlando con un conoscente, è lo stesso Nucci a raccontare: “Sono andato a portare 50 euro ad un fidanzatino mio che sono già due giorni che mi chiede 20. Me mettono in galera guarda…non te dico quanti anni c’ha che te prende un colpo”.

(Continua a leggere dopo la foto)



Stando alla ricostruzione degli inquirenti, che per le indagini si sono avvalsi anche di intercettazioni, l’indagato chiedeva ai minori foto e filmati espliciti, arrivando a minacciare i ragazzi di “raccontare tutto” ai genitori per convincerli a proseguire negli incontri.

 “Ha avuto contatti recentissimi con minori nonché con numerosi altri ragazzi di sesso maschile non identificati, – si legge ancora nell’ordinanza – ma presumibilmente minorenni in relazione ai quali il pm riferisce essere necessarie ulteriori attività di indagine”.  Proprio per questo motivo, contestualmente alla richiesta di giudizio immediato, il pm ha disposto ulteriori indagini per verificare il coinvolgimento di altri minori e di altri presunti pedofili.

“Non era un Pr, aveva una attività di intermediazione immobiliare e poi frequentava anche un certo tipo di ambiente. – ha riferito il suo legale, l’avvocato Gianluca De Bonis – Quello di cui viene accusato lo ha subito pesantemente lui nella sua infanzia. Ciò non vuol dire che questo dovrebbe portare a diminuire le eventuali sue responsabilità, ma lo porta in qualche modo a non capirne fino in fondo la illiceità. Nucci è da molto tempo sottoposto ad un trattamento psichiatrico, con un dottore che ne ha evidenziato le problematiche e le patologie psicologiche”. E ribadisce ancora: “Quello di cui è accusato Nucci lo ha subito da bambino. Ha subito violenze. Da bambino è stato ricoverato per aver subito violenze carnali dai preti dai quali si trovava, perché era figlio di ignoti. Aveva subito delle violenze carnali dai preti che lo ospitavano. Questo è documentabile ed è agli atti della struttura sanitaria che lo ha accolto e che ad oggi non posso ancora rivelare”.

 

Scandalo a Roma. Faceva sesso con i ragazzini in cambio di ricariche telefoniche e abiti firmati, poi filmava tutti e li ricattava. Arrestato noto ”super vip”: il nome e la foto