Ruba un’auto e investe due ragazzi. È caccia al pirata della strada


Incidente stradale questa notte a Cagliari, precisamente nel quartiere Mulinu Becciu. Una Ford Focus in via Tiepolo, dopo aver affrontato una curva a velocità sostenuta, ha investito due ragazzi, un 22enne e un 20enne, entrambi residenti nel capoluogo sardo, che attraversavano sulle strisce pedonali. Il veicolo non si è fermato, finendo la sua corsa sul marciapiede alla sua destra, abbattendo dei pali di segnaletica verticale e urtando e un veicolo in sosta. I due pedoni sono stati soccorsi e trasportati in codice rosso presso una struttura ospedaliera da due ambulanze del 118. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale. A loro spetterà ricostruire la dinamica dell’incidente e per cercare di risalire al conducente. La persona che infatti era alla guida del veicolo, dopo aver investito i ragazzi ed essersi schiantato sul marciapiede è fuggito a piedi. (Continua a leggere dopo la foto)








La ricostruzione – Stando a una prima ricostruzione della Municipale il veicolo, una Ford Focus, viaggiava ad alta velocità da via Tiepolo verso via Crespellani quando ha travolto un ventenne e un ventiduenne, entrambi cagliaritani, che attraversavano sulle strisce. Poi è finito su un’auto parcheggiata, ha divelto alcuni pali della segnaletica per finire la sua corsa sul marciapiede. Il conducente, sceso dall’abitacolo, è scappato a piedi, abbandonando sul posto la Focus che è risultata rubata. I due pedoni sono stati soccorsi dalle ambulanze del 118 e portati in codice rosso negli ospedali Brotzu e Marino. (Continua a leggere dopo la foto)





Qualche giorno fa, a Torino, un anziano è stato ucciso da un pirata della strada. La vittima era stata trascinata per ben 15 metri. Giovanni Rizzo, questo il nome della vittima, stava attraversando corso Potenza per raggiungere un autobus fermo dall’altra parte della strada. Proprio in quel momento, la vittima è stata travolta dall’auto e trascinata per più di 15 metri. Ventiquattro ore dopo il terribile incidente il pirata della strada si era presentato alla squadra infortunistica della Polizia Municipale di Torino. (Continua a leggere dopo la foto)


 


Si tratta di un 38enne italiano. L’uomo si è presentato spontaneamente evitando così l’arresto. È indagato per fuga e omissione di soccorso. A bordo della sua Opel Corsa ieri dopo aver travolto l’anziano, che è stato sbalzato per 15 metri sull’asfalto, si è allontanato senza prestare soccorso. Rizzo, che aveva 77 anni, stava attraversando la strada per prendere il bus. Sono stati gli automobilisti che hanno visto l’uomo a terra a lanciare l’allarme.

Incidente stradale morta una donna. Cristina Malandri aveva 44 anni

 

 

 

 

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it