Giuseppe Balboni: trovato morto in un pozzo il 16enne scomparso. Ipotesi omicidio


Giuseppe Balboni è morto, la sua scomparsa ha avuto l’epilogo peggiore. Di lui si erano perse le tracce lo scorso lunedì 17 settembre 2018. Oggi, a otto giorni dal suo ultimo avvistamento, la tragica scoperta: Giuseppe è stato ritrovato senza vita. Il cadavere è stato rinvenuto a Castello di Serravalle, in provincia di Bologna, in località Tiola. Sulla morte di Giuseppe Balboni, 16 anni, residente a Ciano di Zocca, nel modenese e scomparso da lunedì 17 settembre, indagano i carabinieri: l’ipotesi più ‘calda’ è la pista che porta all’omicidio; il caso è seguito anche dalla procura per i minorenni guidata da Silvia Marzocchi. Il corpo è stato trovato all’interno di un pozzo. Nella zona del ritrovamento erano stati trovati negli ultimi giorni prima lo scooter, poi la giacca nera, e domenica il portafoglio. Proprio a Tiola il telefonino del ragazzo aveva agganciato per l’ultima volta le celle del ripetitore. Da lì poi più alcun segnale. (Continua a leggere dopo la foto)








Ma cosa ci faceva Giuseppe Balboni a Tiola? Si tratta di una località ricca di vigneti ma anche di case abbandonate e altre isolate, in cui il ragazzo avrebbe dovuto incontrarsi con un coetaneo proprio la mattina del giorno in cui poi è scomparso per fare colazione assieme. Lo scooter, un Malagauti Phantom F12 di colore rosso, era stato trovato invece sotto uno strato di foglie secche come se qualcuno l’avesse voluto nascondere alla vista altrui. (Continua a leggere dopo la foto)





Giuseppe Balboni avrebbe dovuto fare colazione con un amico – così ha detto ai genitori intorno alle 6.40 del mattino di lunedì 17 settembre – prima di iniziare la scuola: il suo primo giorno. Ma anche l’incontro col coetaneo non sarebbe mai avvenuto. Giuseppe, poco dopo, avrebbe dovuto essere accompagnato dal padre a scuola. “È stato trovato il suo scooter Malaguti a Castello di Serravalle, in via Tiola –aveva spiegato in lacrime il padre alla trasmissione ‘Chi l’ha visto?’ – ma di lui nessuna traccia. Non riusciamo a capire come sia possibile. Amici a Castello? Ne ha anche perché Ciano, dove viviamo, è molto piccola. Ma nessuno lo ha visto”. (Continua a leggere dopo la foto)


 

I genitori di Giuseppe Balboni, infatti, avevano fornito informazioni lanciando un appello per ritrovare il ragazzo anche sui social. Della scomparsa del 16enne si era occupata anche la trasmissione della Rai ‘Chi l’ha visto’ in onda ogni mercoledì sera su RaiTre.

Leggi anche:

“Io so, l’ho vista”. Ylenia Carrisi, l’indiscrezione choc a 24 anni dalla scomparsa

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it