Stavano svuotando un cassonetto, quando si sono accorti di una valigia “sospetta”. E quello che trovano è assurdo ma ha fatto felici i suoi proprietari


 

Forse la fretta, forse altro. Forse la consapevolezza che non avrebbero mai potuto metterci la mani sopra. Sta di fatto che quando gli operatori ecologici sono andati a svuotare il cassonetto sono rimasti a bocca aperta. Dentro, in mezzo a buste zeppe di immondizia, infatti c’erano buoni fruttiferi per un valore di 800mila euro. Titoli postali del 1987 per la precisione, trafugati in una casa di Poggiomarino oggetto delle attenzioni dei ladri qualche giorno prima.

 

(continua dopo la foto)



 

C’è voluto poco per risalire al proprietario di Poggiomarino nella cui casa, solo alcuni giorni fa avevano fatto visita i ladri svaligiando la cassaforte da cui oltre a oggetti in oro avevano portato via anche i preziosi titoli cartacei. E ora? L’intero tesoro ritrovato è stato riconsegnato ai legittimi proprietari che lamentano, comunque, la mancanza di altri pochi titoli probabilmente finiti in un’autocampattatore.

Ti potrebbe interessare anche: Altro che poveri! Quei rom vivevano in roulotte, ma ecco il tesoro scoperto