Doveva essere un normale barbecue in giardino, ma accade l’imprevisto. Un ragazzo è finito in ospedale ed ora è in coma. Ecco cosa è accaduto…


?

Stava montando il barbecue di casa, quando – probabilmente a causa di un ritorno di fiamma – gli è esploso colpendolo al volto. Per questo un trentenne romeno è ora ricoverato in pericolo di vita all’ospedale Sant’Andrea di Roma.

(Continua a leggere dopo la foto)



L’ uomo, soccorso dal 118, è ora in coma con prognosi riservata. L’episodio, sul quale indagano i carabinieri della stazione di Mentana, è avvenuto a Fonte Nuova, piccolo comune alle porte di Roma. Un uomo è rimasto ferito e ora è in coma all’ospedale Sant’Andrea a causa dell’esplosione di un barbecue. Un 29enne romeno stava accendendo un barbecue a gas in giardino quando l’apparecchio, forse per un ritorno di fiamma, è esploso centrandolo sul volto provocandogli un forte trauma facciale. Le condizioni sono apparse subito gravi e l’uomo è stato portato in ospedale dove è ricoverato in coma in gravissime condizioni.

 

Potrebbe anche interessarti: Fa sesso appassionato col suo uomo, quando sente ”un’esplosione” interna che fa precipitare entrambi in ospedale. Una storia scioccante finita così…