La bolletta della luce era troppo alta per le dimensioni dell’appartamento e quello strano odore non era passato inosservato. Quando arriva la polizia si trova davanti questo… Assurdo!


 

Il consumo di corrente era troppo alto per quell’appartamento ed il numero di persone che ci girava intorno quanto meno sospetto. Ma a mettere nei guai un 27enne di Gorizia sono stati i suoi vicini di casa, infastiditi dal forte odore che usciva dalla casa. Quando gli agenti hanno bussato alla sua porta si sono trovati di fronte ad uno spettacolo insaspettato. Nell’appartamento c’era un moderno grow box posizionato in camera da letto…

(continua dopo la foto)







Una serra rivestita all’interno in materiale riflettente. Era illuminata e riscaldata da 3 lampade hps tipo agro a fluorescenza, con aspiratore con filtro a carboni attivi, deumidificatore, ventilatore e termometri ad alta sensibilità. Vi crescevano una ventina di rigogliose piante di marijuana, probabilmente del tipo reclamizzato sui siti web, sintesi di una parte naturale e di una parte geneticamente modificata. Altre 10 piante erano state messe in un ripostiglio e 4 in un’altra camera da letto. Trovati pure marijuana già pronta per il consumo ed eroina.

Ti potrebbe interessare anche: “Cercasi assaggiatore di marijuana”: quell’annuncio di lavoro davvero insolito. Ecco requisiti, mansione e luogo di lavoro

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it