“Non mollare”. Schianto in moto: il dramma del ‘baby’ campione dell’Inter


 

Pasquale Carlino, 16enne attaccante delle giovanili dell’Inter, si trova in gravi condizioni presso l’ospedale Umberto I di Nocera dopo un grave incidente in moto. Ha riportato un trauma cranico commotivo facciale-mascellare con emorragia cerebrale. Il giovane di Gragnano si trovava in direzione di Sant’Antonio Abate a bordo di una moto di grossa cilindrata, sebbene non titolare della patente necessaria per condurla e con un passeggero 16enne. carlino ha ha perso il controllo del mezzo ed è andato a sbattere contro una Opel in sosta su via Polveriera. Dopo l’impatto i due sono stati soccorsi da personale del 118: il conducente è stato ricoverato al Cardarelli di Napoli in prognosi riservata per lesioni agli arti superiori e inferiori e per trauma cranico commotivo mentre il minore versa in prognosi riservata e in pericolo di vita per trauma cranico commotivo facciale/mascellare con emorragia cerebrale ed è stato ricoverato all’Ospedale Umberto I° di Nocera Inferiore. (Continua a leggere dopo la foto)



I rilievi sul posto sono stati eseguiti dai carabinieri dell’aliquota Radiomobile di Castellammare di Stabia che hanno sequestrato il veicolo. Il giovane, inoltre, guidava una motocicletta senza essere provvisto dell’apposita patente di guida. Dopo il terribile schianto, quando la notizia è stata riportata dai giornali, l’Inter ha voluto lanciare un messaggio a Pasquale. Sull’account Twitter la società nerazzurra ha scritto: ”La società è tutta con te”. Fioccano sui social tantissimi messaggi di solidarietà e di vicinanza per il giovane Pasquale Carlino. Il talentino nerazzurro è stato ricoverato in ospedale dopo un gravissimo incidente motociclistico avvenuto a Santa Maria la Carità, non lontano dal paesino di Gragnano di cui il ragazzo è originario. (Continua a leggere dopo la foto)


Per cause ancora da chiarire, la moto guidata da un amico appena maggiorenne ha terminato la sua corsa contro una macchina parcheggiata. Se al 18enne è andata bene, ad avere la peggio è stato il giovanissimo Pasquale, portato d’urgenza in ospedale. Per lui trauma cranico ed emorragia cerebrale: è ancora in pericolo di vita. Denunciato il pilota della moto: non poteva guidare un mezzo di quella cilindrata né trasportare passeggeri. (Continua a leggere dopo la foto)


 


Come detto, l’Inter, con un messaggio apparso su Twitter, ha espresso un messaggio di vicinanza e di preghiera per la salute del ragazzo (“Forza Pasquale, siamo tutti con te”). Il post è stato poi ripreso e condiviso anche dal settore giovanile del Milan, che sempre su Twitter ha scritto: “Il nostro pensiero va a Pasquale Carlino, giovane centrocampista del Settore Giovanile dell’@Inter: non mollare!”.

“Morto annegato”. Una tragedia. Sport in lutto: addio al campione. Aveva solo 35 anni