“Addio Gabriele, ti volevamo bene”. 40 anni, lascia un vuoto attorno a sé


 

Un uomo amato e conosciuto da tutti, gran parte dei concittadini che lo considerava quasi uno di famiglia. Sconfitto da una bruttissima malattia che, dopo averlo costretto ad affrontare una dura battaglia, lo ha alla fine piegato. Tutta Porto Ercole piange la scomparsa di Daniele Bausani, nato nel 1978 e morto ad appena 40 anni. In tutta la zona, era famoso per essere stato in passato il titolare di uno dei locali più noti dell’Argentario, lo Zig Zag a Cala Galera. Un’attività che lo aveva reso noto a tutti e che però alla fine aveva dovuto lasciare non potendo più andare avanti, fiaccato da un male che lo aveva improvvisamente colpito. Negli ultimi tempi Daniele viveva a Roma, dove era più vicino ai medici che lo avevano in cura. Era molto noto a Cala Galera dove aveva anche uno stabilimento balneare con una scuola vela molto nota e di successo, affollatissima durante i mesi estivi anche dai turisti che arrivavano a Porto Ercole. (Continua a leggere dopo la foto)



La notizia della sua morte è stata data sui social dall’ex sindaco di Monte Argentario, Arturo Cerulli, a cui Daniele era molto vicino, anche politicamente. Una delle sue ultime apparizioni a porto Ercole era stata proprio in occasione della presentazione di Priscilla Schiano come candidata sindaca del Promontorio. Bausani aveva anche creato la pagina Facebook del vecchio primo cittadino, “Argentario… Dire, fare e partecipare”, un modo per confrontarsi virtualmente con la comunità locale. (Continua a leggere dopo la foto)


Ieri Cerulli su quella pagina ha bloccato tutti i commenti di natura politica per la giornata, dedicandola interamente a Daniele. “Daniele ci ha lasciato – ha scritto Cerulli – oggi siamo in lutto. Non siamo soliti fare onoranze funebri ma Daniele è stato il realizzatore di questa pagina Facebook. Per favore per 24 ore non mettete altri post. Se lo farete dimostrerete di non leggere e quindi sarete cancellati. Mettiamo il ‘mi piace’ per testimoniare la stima per lui e la vicinanza ai suoi cari”. (Continua a leggere dopo la foto)


 

Ieri sera alle 19 erano quasi 1600 le persone che avevamo messo un like sulla pagina, oltre 300 quelli che hanno lasciato un saluto. Il funerale di Daniele sarà celebrato a Roma. Daniele lascia i genitori e la moglie: tantissimi in queste ore i commenti che hanno invaso il web per ricordare lo sfortunato quarantenne, costretto troppo presto a fare i conti con un destino davvero ingiusto.

“Morto annegato”. Una tragedia. Sport in lutto: addio al campione. Aveva solo 35 anni