Ricordate Amanda Knox del caso Meredith Kercher? Di lei aveva colpito il viso angelico. Dimenticate tutto, ecco com’è ora la ex fidanzata di Raffaele Sollecito


 

Nel 2007, insieme al fidanzato di allora Raffaele Sollecito, venne accusata del delitto di Meredith Kercher. Un omicidio efferato all’interno di una casa nella città di Perugia, balzata nel giro di poco agli onori della cronaca nera sulle testa di tutto il mondo. Meredith fu ritrovata priva di vita con la gola tagliata nella propria camera da letto la mattina del 1 novembre.

La causa della morte fu un’emorragia a seguito di una ferita al collo provocata da un oggetto acuminato usato come arma. Per l’omicidio è stato condannato in via definitiva con rito abbreviato il cittadino ivoriano Rudy Guede. (continua dopo la foto)

Vuoi vedere le foto di Amanda Knox oggi? Clicca sul tasto next



 

Il processo ha avuto un iter giudiziario particolarmente travagliato. In primo grado, come concorrenti nell’omicidio, furono condannati dalla Corte d’Assise di Perugia nel 2009 anche la statunitense Amanda Knox, e l’italiano Raffaele Sollecito.