“Addio Angelo con le Ali dorate”. Una morte dolorosa e straziante. A soli 19 anni si è spenta dopo una brutta malattia. Il dolcissimo messaggio di Tiziano ferro


Piena di vita e di gioia di vivere e troppo, troppo giovane per morire. Una combattente, dopo la terribile diagnosi aveva reagito con coraggio e determinazione, come una vera guerriera combattendo contro la malattia ma, quando sembrava giunta la fine di un incubo, il male è tornato ancora più aggressivo di prima e alla fine l’ha portata via quando aveva ancora mille sogni da realizzare, si doveva ancora doveva incamminare verso la sua età adulta. Alice Benvenuti è morta a soli 19 anni e, dopo oltre un anno di lotta contro la malattia, è stata strappata all’affetto dei familiari e degli amici. Come riportato dal quotidiano La Nazione, la giovane studentessa del liceo scientifico Vallisneri di Lucca e atleta di Volley si è spenta martedì mattina in una stanza dell’ospedale Meyer di Firenze dove era sta ricoverata nelle settimane scorse per l’aggravarsi delle sue condizioni. A causa delle sue gravi condizioni di salute, Alice si era trovata costretta a rinunciare a un suo piccolo grande sogno, ovvero prendere parte a un concerto di Tiziano Ferro, il suo cantante preferito, quello che la faceva emozionare e stare meglio nei momenti più cupi. (continua dopo la foto)



Il cantante di Latina era stato informato della situazione di Alice e aveva voluto mandarle un videomessaggio, dicendole parole di incoraggiamento e conforto. “Alice volevo mandarti un bacio. Purtroppo non sei venuta al concerto, perché so che non stai benissimo. Ti aspetto e intanto ti mando un grandissimo abbraccio”, così le aveva detto il cantante e lei ne era rimasta così entusiasta e felice che aveva voluto postare sui social questa ‘piccola’ perla di affetto. E poi aveva scritto un suo personale commento per esprimere la sua gratitudine e contentezza: “Dico solo grazie, #unicograndeamore”. Purtroppo Alice a quel concerto non è andata, né potrà mai incontrare il suo idolo, ma una cosa è certa: le parole di Ferro l’hanno resa veramente contenta. Tra i tanti messaggi di cordoglio anche quello del grande campione Andrea Lucchetta: “Aprirai le tue Ali per proteggere coloro che necessitano di forza e speranza
Schiaccia per sempre Ali” (continua dopo le foto)




 


La dipartita di Alice è stato un grandissimo dispiacere per tutti i suoi, tanti, amici e per i familiari che la ricorderanno sempre con l’atteggiamento di una leonessa in ogni cosa che faceva , dallo sport alle attività di beneficenza. Alice infatti era molto conosciuta anche per il suo impegno nel sociale e per le iniziative di solidarietà per l’ospedale pediatrico Meyer. “Alice ha combattuto da vera guerriera la sua battaglia con la malattia, vogliamo ricordarla sorridente in tenuta da gioco sul campo di pallavolo, sua grande passione con la certezza che là dov’è ora troverà finalmente la pace” hanno dichiarato dalla Nottolini Volley dove alice giocava. I funerali giovedì nella chiesa di San Frediano a Lucca.

Ti potrebbe interessare anche: Tragedia nello spettacolo: auto investe la nota attrice. Morta la figlia di 4 anni. Ora, incinta, è in ospedale. La notizia atroce ha sconvolto chiunque. Un dramma senza pari