“Festa delle donne, sciopero dei mezzi”. 8 marzo, come non rimanere a piedi o bloccati in stazioni, aeroporti e pensiline. Stop di aerei, bus e treni: sarà caos


 

Avrà una durata di 24 ore lo sciopero generale indetto per l’8 marzo dai sindacati di base in tutti i settori pubblici e privati. Lo sciopero, organizzato in concomitanza della Festa della Donna, coinvolgerà anche il trasporto pubblico locale, aereo e ferroviario con possibili disagi per i passeggeri. Vediamo, nel dettaglio, tutte le informazioni utili per chi deve mettersi in viaggio nella giornata dell’8 marzo. Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane aderisce allo sciopero dalle ore 00.00 alle ore 21.00 di giovedì 08 marzo 2018. Per i treni regionali saranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle ore 6 alle ore 9 e dalle ore 18 alle ore 21. Sarà inoltre garantito il collegamento tra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino con il servizio ‘Leonardo Express’ o con autobus sostitutivi. E’ possibile consultare il programma di circolazione (e relative modifiche) dei treni a lunga percorrenza sul sito trenitalia.com. Anche Italo parteciperà allo sciopero nazionale e, al fine di diminuire i disagi per i viaggiatori, ha pubblicato sul proprio sito la lista dei treni garantiti. (Continua a leggere dopo la foto)



TRENORD: Durante lo sciopero il servizio Regionale, Suburbano, Aeroportuale, così come la lunga percorrenza di Trenord, potrebbero subire ritardi, variazioni e/o cancellazioni. Verranno comunque rispettate le fasce orarie di garanzia 6.00 – 9.00 / 18.00 – 21.00 e viaggeranno i treni inseriti nella lista dei ”Servizi Minimi Garantiti’ disponibile sul sito trenord.it. I collegamenti aeroportuali “Milano Cadorna – Malpensa Aeroporto” e “Malpensa Aeroporto – Bellinzona”, in caso di non effettuazione dei treni, saranno sostituiti da autobus Point-to-Point (Senza fermate intermedie). ATAC: Il servizio sarà comunque assicurato durante le due fasce di garanzia: fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20. Nella notte tra il 7 e l’8 marzo non garantito il servizio delle linee notturne e della linea 913. Tutte le informazioni sullo stato del servizio della rete Atac saranno disponibili sulla piattaforma informativa InfoAtac. ATM: A Milano l’agitazione del personale viaggiante e di esercizio sia di superficie sia della metropolitana – riferisce l’azienda di trasporti locali Atm – è prevista dalle 8,45 alle 15,00 e dalle 18 al termine del servizio. (Continua a leggere dopo le foto)



 

TRASPORTO AEREO – ENAV: Il giorno 8 marzo – comunica l’Enav in una nota – è previsto uno sciopero nazionale dalle 13 alle 17 indetto dalle organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-Ta e Unica. È inoltre previsto uno sciopero locale presso l’aeroporto di Roma-Fiumicino dalle 10 alle 18 indetto dalle organizzazioni sindacali Ugl-Ta e Unica. L’Ente assicura che saranno garantite le prestazioni indispensabili secondo norma vigente. ENAC – Sul sito dell’Enac è possibile consultare l’elenco dei voli garantiti l’8 marzo. Inoltre durante lo sciopero – riferisce l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile – vi sono le fasce orarie di tutela, dalle ore 7 alle 10 e dalle ore 18 alle 21, nelle quali i voli devono essere comunque effettuati.

Caffeina News by Adnkronos

(www.adnkronos.com)

 

Ti potrebbe interessare anche: 8 marzo su WhatsApp, 10 frasi celebri e video per augurare buona Festa della donna