“Esplosione violentissima: palazzina distrutta”. Choc a Milano: la città si è svegliata con una tragedia. Le immagini parlano chiaro, anche tutte le macchine sono distrutte. La situazione


 

Un episodio gravissimo e drammatico si è verificato a Milano. In queste ore la situazione è tragica in seguito a una violentissima esplosione le cui cause sono ancora da verificare. La deflagrazione ha distrutto due appartamenti all’ultimo piano di un edificio a Sesto San Giovanni, nel Milanese. L’esplosione, avvenuta intorno alle 5 del mattino all’angolo tra via Villoresi e via Oslavia, ha coinvolto due nuclei familiari causando 6 feriti, cinque in un appartamento e uno in un altro. Sul posto Vigili del Fuoco e ambulanze del 118. Sono tutte ferite in modo non grave le sei persone rimaste coinvolte nella esplosione, a quanto si apprende finora. Cinque dei sei feriti erano in uno dei due appartamenti e hanno subito traumi lievi; tra loro anche un bambino di nove anni. Sono stati trasportati in codice giallo. Il sesto ferito è il più grave: si tratta di una persona di 73 anni che viveva nell’altro appartamento e ha riportato ustioni di secondo grado. (Continua a leggere dopo la foto)



Ciò fa supporre che l’esplosione, sulla cui causa stanno indagando i vigili del fuoco, sia avvenuta nell’appartamento di quest’ultimo. Tre feriti sono stati portati al Niguarda, tra cui l’ustionato, e tre all’ospedale San Raffaele. Nessun passante, vista anche l’ora dello scoppio, è rimasto colpito dalla caduta dei calcinacci sulla strada, perché come si può vedere anche dalle prime immagini l’esplosione è stata violentissima, causando danni gravi anche alle auto e agli edifici vicini. (Continua a leggere dopo le foto)


 


 

“Allo stato attuale, dopo le prime verifiche strutturali, l’edificio è stato dichiarato inagibile e questo probabilmente per 10-15 giorni a tutela dei residenti” ha detto il sindaco di Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano. Sarà valutata anche l’agibilità di un edificio vicino danneggiato dallo scoppio.

 

Ti potrebbe interessare anche: “Un’esplosione fortissima, il supermercato era pieno. Ho visto tanto sangue”. Incubo terrorismo, esplode bomba nel centro della città: immediati i soccorsi, decine i feriti