Come Domenico, la tragedia si ripete: 17enne in gita scolastica all’Expo precipita dal sesto piano dell’hotel e muore


 

In gita con la scuola, precipita dalla finestra del sesto piano dell’hotel Camplus Living Turro a Milano, in zona Lambrate e muore sul colpo. La vittima, un ragazzo di 17 anni, si trovava in gita a Expo insieme ai suoi compagni del liceo Enrico Fermi di Cecina, Livorno. A trovare il corpo del giovane prima dell’alba, intorno alle cinque del mattino, è stata una guardia giurata che ha immediatamente avvertito le forze dell’ordine, subito arrivate sul posto, al civico 25 di via Stamira D’Ancona, dove si trova l’albergo.

(Continua a leggere dopo la foto)



La classe era arrivata a Milano mercoledì sera e, proprio oggi, era in programma la visita di Expo. Indagano gli agenti della Squadra mobile. Una tragedia, questa, che non può non richiamare alla mente il caso di Domenico Maurantonio, lo studente, anche lui in gita scolastica con la V E del liceo Ippolito Nievo di Padova per visitare l’Expo. Quel maledetto 10 maggio Domenico precipitò dalla finestra del quinto piano dell’hotel dove era ospite con la sua classe e, anche in quella circostanza, il corpo del ragazzo è stato trovato il mattino successivo. Il caso di Domenico, tra l’altro, è ancora aperto.

Potrebbe anche interessarti: Ragazzo morto in gita, arriva quel “riconoscimento” postumo dalla scuola. Ma non basta a placare le polemiche dei genitori…