Denise Pipitone, la ragazzina dello “scherzo” racconta tutto a Mattino 5: quello che dice lascia l’Italia a bocca aperta…


 

Ha fatto parecchio scalpore lo scherzo di pessimo gusto fatto alla mamma da parte di una ragazza su Facebook che ha alimentato la speranza sul ritrovamento della piccola Denise Pipitone La giovane aveva pubblicato un post sulla bacheca della mamma della bambina scomparsa nel 2004 da Mazara del Vallo (Trapani) in cui diceva di essere la figlia. Le indagini e gli esami del DNA hanno però smentito ogni sospetto, togliendo ancora una volta ogni speranza a una mamma distrutta dal dolore. La ragazza, poco più che bambina visto che ha 11 anni, ha parlato a Mattino 5 raccontando la sua verità: “Volevo fare solamente uno scherzo.

(continua dopo la foto)



Ho passato tutta la mia infanzia con mia madre, sono sua figlia e non Denise Pipitone. Me lo hanno chiesto anche altri, ma tutti conoscono la mia storia. Io non posso uscire di casa ormai perchè ogni volta che lo faccio, devo tornare subito indietro: tutti mi chiedono se sono Denise. Io sono nata il 9 aprile 2004 (Denise è nata nel 2000, ndr), ho 11 anni. La mia vita è rovinata. Ho sbagliato, lo so, ma io non sono Denise Pipitone!”. Lo scherzo potrebbe avere gravi ripercussioni, la famiglia e la ragazza potrebbero essere accusare di aver procurato un ulteriore dolore sulla mamma di Denise e il legale dei Pipitone ha già annunciato che verranno presi provvedimenti molto seri.

Ti potrebbe anche interessare:  Denise Pipitone e quel messaggio che ha messo tutti in allarme, ora parla la mamma della finta Denise: ”Ecco la verità su mia figlia”