Tragedia al falò di Ferragosto: bimbo di 2 anni e mezzo sfugge al controllo dei genitori, cade nella brace e…


 

Tragedia ieri notte sulla spiaggia libera di Ladispoli. Un bambino di 2 anni e mezzo è rimasto gravemente ustionato durante il classico falò di mezzanotte, quello per festeggiare l’arrivo di Ferragosto. Come racconta Il Messaggero, il piccolo era con la mamma e alcuni amici di famiglia sull’arenile, quando è sfuggito al controllo dei genitori ed è caduto nella buca dove avevano fatto il falò.

 

(Continua dopo la foto)







Il bambino è precipitato proprio al centro della brace incandescente, riportando ustioni sugli arti superiori e sul busto. Una scena straziante per genitori, che non hanno fatto in tempo a impedire l’incidente. Subito soccorso dal 118, è stato portato all’ospedale Sant’Ugenio di Roma, nel reparto Grandi ustionati. Il piccolo è ora ricoverato in prognosi riservata con ustioni di secondo e terzo grado alle braccia e all’addome.

Ti potrebbe interessare anche: 15enne ruba l’auto ai genitori, guida all’impazzata e… la bravata finisce in tragedia

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it