Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Digitale terrestre, ecco arrivare la data

“Il 21 dicembre”. Televisori in casa, segnatevi questa data: ecco cosa succede tra pochi giorni

  • Italia

Digitale terrestre, ecco arrivare la data che farà smettere di funzionare i vecchi televisori. Come annunciato diverso tempo fa infatti, Il 21 dicembre è la data ultima delle trasmissioni con Mpeg-2. Come è noto infatti, oramai si trasmette tutto tramite il nuovo standard Dvb-T2. Quindi occhi alla data del 21 dicembre: se non si avrà in casa un televisore relativamente nuovo o un decoder, non si riuscirà a vedere più nulla. Stop quindi a Rai, Mediaset e tutti gli altri canali nazionali e locali.

Si tratta del famoso switch off, programmato da tempo, che permetterà agli utenti della tv tradizionale di avere un segnale in HD direttamente in casa. Insomma, il ragionamento è semplice: prima l’HD poteva arrivare solo tramite parabola o internet. Ora invece, grazie alla tecnologia Dvb-T2, ognuno di noi ce l’ha di base. E finalmente. Che poi dal 21 dicembre inizieranno quei 10 giorni per mettersi in regola con la tv. La data finalissima di stacco è fissato al 1° gennaio 2023.

Leggi anche: Alluvione Ischia, è vivo Giovan Giuseppe ‘l’uomo di fango’

Digitale terrestre, ecco arrivare la data


Digitale terrestre, ecco arrivare la data

In questa data, chi ancora non si è organizzato, vedrà una serie di canali neri. E come diciamo sempre, per capire se il televisoreche avete in casa va bene e non è da cambiare, basterà andare sul canale Test al numero 100 per la Rai e 200 per Mediaset. Se vedete la scritta “Test HEVC Main10” allora ta televisione è compatibile.

Digitale terrestre, ecco arrivare la data

Se invece non vedete niente, non disperate. La soluzione più economica è comprare un decoder (invece di una televisione nuova). Se ne trovano diversi in circolazione, anche a prezzi accettabili. L’impatto di questa novità tecnologica sul mercato televisivo è stato tra i temi al centro dell’’Hdfi Innovation Day 2022’.

Si tratta della conferenza organizzata da HD Forum Italia (Hdfi), l’organismo di filiera che riunisce ventisei aziende leader nel settore del broadcasting, dell’audiovisivo e delle telecomunicazioni. Tra meno di un mese dovremo dire addio a Rai 3 e Rai News in definizione SD. L’unico formato disponibile dal 21 dicembre sarà quello in HD.

Leggi anche: “Questo è il Covid-23”. Gli esperti dello Spallanzani aprono una nuova fase dell’emergenza


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004