Ancora scene degne di un film porno nelle strade italiane: sotto gli occhi dei passanti, una coppia si spoglia e inizia a darci dentro con foga, come nulla fosse. Prima sul cofano dell’auto, poi sdraiata a terra sull’asfalto


 

Ancora una segnalazione a luci rosse, ancora un siparietto degno di un film pornografico andato in scena sotto gli occhi di tutti, a cielo aperto, con i protagonisti a darci dentro animatamente incuranti dei passanti dopo aver messo da parte ogni briciolo di riservatezza. E ancora una volta il teatro della vicenda è il nostro paese, l’Italia. Stavolta a nord, nel triestino, dopo che simili casi erano stati riscontrati un po’ ovunque nelle scorse settimane. L’altra notte, alle 00. 45 per l’esattezza, ecco allora due focosi quanto appassionati amanti consumare un rapporto sessuale prima sul cofano di un’auto parcheggiata a fianco della Stazione Rogers, davanti alla Sacchetta sulle Rive, poi sulla strada distendendosi sull’asfalto. A riportare la notizia dell’accaduto è la testata Il Piccolo, che ha raccontato le dinamiche della vicenda. Mentre i due facevano spudoratamente l’amore, noncuranti del fatto che qualcuno li potesse vedere e del possibile passaggio di qualche automobilista, un cittadino li ha immortalati. Come spesso accade in questi casi il tutto è diventato di dominio pubblico: le foto del loro “accoppiamento” sono state infatti pubblicate sulla pagina Fb MdMItalia e poi condivise sui principali gruppi triestini presenti in rete. (Continua a leggere dopo la foto)



Un episodio che farà certamente discutere anche per il fatto che proprio in quelle ore, a Trieste, scattava il sistema di alta sicurezza previsto dal summit sui Balcani, e centinaia di agenti delle forze dell’ordine erano chiamati a vigilare sulla città. Il testimone di quel rapporto nel commentare i suoi scatti ha riferito che l’amplesso si è consumato sul cofano di una Honda Civic e che il proprietario della vettura si è palesato solo dopo che i due si erano spostati a bordo strada. Il pubblico di Fb ieri si è scatenato nel commentare l’accaduto. Come sempre, a fianco di qualche fan che esalta i due, tantissime le critiche nei confronti di un gesto ritenuto incivile e profondamente maleducato. (Continua a leggere dopo la foto)


 


 

“Non serve coprire le statue della Camera di Commercio se poi c’è chi fa l’amore per strada” commenta un utente facendo riferimento al provvedimento adottato in occasione del summit dei Balcani. “Tra un po’diventerà normale – scrive un altro – e si inneggerà all’amore, si chiederà di far approvare una legge che permetta di poterlo fare ovunque, perché questo è amore”. E ancora: “Povera Trieste, il degrado ormai ha raggiunto livelli mai visti”. Non mancano accuse ai testimoni del caso: “Invece di filmare in certi casi sarebbe meglio chiamare i carabinieri”.

“Il sesso? Mi piacciono le donne, ma mica solo quelle…”. La confessione a sorpresa di Manuel Agnelli, leader degli Afterhours e giudice di X-Factor, che ha lasciato a bocca aperta le sue tante fan