“Qui va a fuoco tutto”, ancora paura a Roma. L’ennesimo incendio nella Capitale. Colonne di fumo nero visibile anche da diversi chilometri. Il bilancio è di due ustionati, uno molto grave. Le immagini e i dettagli


 

Ancora paura a Roma, più precisamente a Pietralata, quartiere est della Capitale, dove le fiamme di un autodemolitore hanno raggiunto un’altezza considerevole. Il deposito è quello della Romana demolizioni. Sul posto sono al lavoro vigili del fuoco e polizia. Dalle prime informazioni sembra ci siano due ustionati, di cui uno grave trasportato all’ospedale Sant’Eugenio, mentre il secondo, in codice giallo, è stato portato al Pertini. Sulla zona si è sollevata una nube di fumo nero e si sentono chiaramente le esplosioni dei motori delle auto. Per permettere le operazioni di spegnimento è stata chiusura la limitrofa via di Val Brembana nonché un tratto di via di Pietralata altezza civico 97. Sul posto anche numerose pattuglie della polizia locale di Roma capitale. Le fiamme, secondo i primi riscontri, sarebbero scoppiate da un’auto presente nel centro di via di Pietralata per poi propagarsi. I residenti di zona stanno chiudendo le finestre per non respirare l’aria e la nube nera. Nel frattempo è Repubblica.it a fare un po’ di chiarezza specificando che “l’incendio è scoppiato improvvisamente e per motivi ad ora ancora sconosciuti alle 14.40. (Continua dopo la foto)



Le fiamme hanno avvolto due persone che lavoravano lì, col corpo completamente ustionato. Sul posto sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco, polizia e ambulanze”. Un episodio che ricorda molto quello avvenuto lo scorso 1 giugno un violento incendio simile, in via Mattia Battistini 116, che fece tremare tutta la zona di Torrevecchia e Battistini. A bruciare, anche in quel caso, un autodemolitore. A causa della nube e dell’aria insalubre nell’occasione, a titolo precauzionale, furono evacuate tre palazzine interessate dalla nube di fumo creatasi. Nell’occasione non ci furono feriti o intossicati gravi. Periodo complesso quest’ultimo per la capitale. (Continua dopo le foto)



 

Questo è solo l’ennesimo incendio (doloso o meno non ci è dato sapere per ora) che colpisce la città amministrata dalla sindaca Raggi. Solo qualche giorno fa un terribile incendio ha incenerito un lungo tratto urbano della A24. Anche in quel caso sui social si parlava di “colonna di fumo, fiamme ed esplosioni” tra via dei Fiorentini e via Togliatti. Gravi disagi per la circolazione in quel caso cisto che l’incendio si è sviluppato nel tratto autostradale che collega Roma con Teramo passando per L’Aquila. Tante le segnalazioni sui social che riportano, minuto per minuto, foto e video della situazione di Pietralata, gli hastag sono #roma #pietralata.

Ti potrebbe anche interessare: “Era con suo zio, i genitori si erano sposati pochi giorni fa”. Lui è Rosario, 4 anni, il primo bimbo riconosciuto tra le vittime del tremendo incendio che sta piegando il Portogallo. La sua storia