“L’intervento è riuscito ma ora il rischio è molto serio”. Gessica Notaro, la miss sfregiata con l’acido dal fidanzato, si è sottoposta all’ennesima complicata operazione per riappropriarsi della sua vita


 

Cinque ore e mezza sotto i ferri per un intervento che, a detta dei medici, per fortuna è andato bene. Purtroppo è però ancora presto per dire se Gessica Notaro tornerà a vederci come prima dall’occhio sinistro, quello rimasto lesionato nel terribile agguato con l’acido del quale è rimasta vittima il 10 gennaio scorso. La giovane riminese lunedì è stata costretta a tornare in ospedale per sottoporsi al trapianto della cornea, operazione più delicata tra le sei alle quali si è già sottoposta. I medici le hanno innestato anche una parte di pelle (prelevata dalla guancia) per ricomporre la palpebra. Un momento molto delicato per Gessica, che ha paura di non riuscire più a recuperare la vista. Una volta recuperate le forze, ha già deciso di tornare all’Acquario di Rimini per lavorare con i suoi amati leoni marini: anche se non più grado di nuotare con loro in vasca sarà la presentatrice di tutti gli spettacoli serali in programma nel corso dell’estate. A rivelarlo è Il Resto del Carlino: sarà anche testimonial della struttura, alla quale ha concesso l’utilizzo della sua immagine sui materiali pubblicitari e i manifesti di questa stagione dell’Acquario. (Continua a leggere dopo la foto)







 

Tra gli addestratori c’è il cubano Allen Linares, attuale fidanzato di Gessica. Anche lui era stato minacciato la scorsa estate da Edson Tavares, l’ex fidanzato di Gessica accusato di averla sfregiata con l’acido a gennaio. Contro lo stesso Tavares è in corso il processo per stalking. (Continua a leggere dopo la foto)




 


 

Il 12 luglio i giudici di Rimini dovranno invecfe decidere sulla richiesta di rito abbreviato per l’agguato con l’acido presentata dai legali del giovane originario di Capo Verde. Lei, Gessica, difesa dagli avvocati Fiorenzo e Alberto Alessi, ha già fatto sapere di avere tutta l’intenzione di esserci in aula quel giorno.

Coppia dell’acido, le intercettazioni choc. Alexander Boettcher a Martina Levato incinta: ”Ecco cosa devi fare se aspetti una femmina”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it