Gli annullano il volo ma lui non ci sta: ecco la protesta eclatante di un passeggero


Si è barricato nell’aereo per protestare contro la soppressione del volo annunciata ”senza nessun tatto e sensibilità” dalla stessa compagnia. Un avvocato aquilano Vincenzo Calderoni si è rifiutato di scendere da un aereo della compagnia Vueling in partenza da Fiumicino e diretto ad Atene. I passeggeri sono stati fatti salire sull’aereo alle 21 ”con grande ritardo – dice l’avvocato – dal momento che la partenza era prevista per le 19,20. Ci stanno trattando come le bestie – spiega – tra di noi ci sono anziani. Non ci hanno spiegato nulla, dopo un’ora sull’aereo ci hanno detto in malo modo e perentoriamente di scendere perché il volo era annullato senza dare nessuna spiegazione”.

(Continua a leggere dopo la foto)



”Non sappiamo se ci fanno partire domani o se il week end ad Atene salta del tutto – conclude amaramente Calderoni -. Quanto sta accadendo ha dell’incredibile, ma protesto perché mi rifiuto di essere trattato come una bestia”.