. Lo scatto che ha commosso l’Italia: all’università di Bologna in 300 festeggiano la laurea, felici. Ma una ricercatrice nasconde una sorpresa (tenerissima) sotto la toga


 

Una scena davvero unica al mondo, che ha fatto il giro del web nel giro di pochi minuti catturando le attenzioni degli utenti per la sua naturalezza e per la dolcezze del momento. Uno scatto che ha immortalato un momento speciale, quello del conseguimento della laurea, la fine di un percorso di studi lungo e faticoso che è stato però portato a termine con successo. Uno snodo cruciale nella vita di molti di noi, l’inizio di un nuovo cammino pieno di dubbi e sogni da realizzare. Un rito che si è ripetuto in queste ore proprio a Bologna all’Alma Mater, con la sfilata in toga, la stretta di mano col rettore, il lancio del tocco in Santa Lucia. Ma tra le tante istantanee di gioia, eccone spuntare una dal sapore particolare: una ricercatrice che porta il figlio appena nato in braccio. Il tutto mentre l’Ateneo proclamava oltre trecento dottori di ricerca. L’evento ha avuto come ospite d’eccezione Florence Rabier, direttrice del Centro meteo europeo. (Continua a leggere dopo la foto)



 

“Grazie al vostro impegno di questi anni siete a tutti gli effetti cittadini dell’Alma Mater, di Bologna e del mondo. E auguriamoci che sia un mondo maggiormente tutelato anche in virtù della ricerca che avete condotto”, ha detto il rettore Francesco Ubertini. Gli interventi, tutti legati alla sostenibilità ambientale in occasione del G7, sono stati affidati ai dottorandi Alice Monti, Alessandro Lambertini, Martina Romagnoli, Agata Mazzeo e Ines Cerenzia. (Continua a leggere dopo la foto)



 

L’Alma Mater ha registrato un boom delle domande di dottorato: 5.996 contro le 2.288 del 2016. Quest’anno sono stati stanziati 2 milioni e mezzo in più per le borse di dottorato ed è stata abolita la tassa di iscrizione

“Non arrendetevi mai!” È questo il messaggio di speranza che ha mandato il giorno della sua laurea a 54 anni. Sì, avete capito bene. E quello che che c’è dietro la storia di questo uomo vi commuoverà…