“È morta. È colpa di quella dieta?”. Aveva solo 21 anni, una tragedia senza limiti per una giovanissima mamma e per la sua famiglia. “Stava bene, era felice. Voleva rimettersi in forma dopo il parto”. Gli ultimi terribili momenti della vita di Raffaella


 

Era da poco diventata mamma. Aveva 21 anni e il suo piccolo era al centro delle sue attenzioni. Tutto sembrava andare per il meglio, ma invece quella maledetta mattina è accaduto l’imprevedibile. Una morte assurda quella di Raffaella Di Martino, morta nella mattina del 5 giugno al pronto soccorso del Moscati di Aversa in seguito ad un malore. La giovane mamma di 21 anni ha perso la vita a causa di un arresto cardiocircolatorio, provocando grande scalpore nel paese di Casaluce, in provincia di Caserta, dove risiedeva con il marito e il figlio di 10 mesi. Secondo una prima ricostruzione Raffaella si sarebbe sentita male poco prima delle 8 del mattino nell’abitazione di via Giovanni Paolo II. Immediata è partita la corsa presso la struttura sanitaria, ma per lei purtroppo non c’è stato nulla da fare. Chi la conosceva è rimasto sotto choc, visto che la 21enne non soffriva di patologie particolari. L’unica cosa diversa dal solito era che stava seguendo una dieta, ma la cosa non sembra avere legami con quanto è accaduto. (Continua a leggere dopo la foto)








Una vita stroncata in maniera drammatica e nel fiore degli anni: Raffaella si era sposata poco più di un anno fa e soltanto pochi mesi fa la famiglia si era riunita in un’occasione di festa per celebrare il battesimo del suo piccolo. A questo punto sarà l’autopsia, che verrà eseguita presso l’istituto di medicina legale di Caserta, a stabilire le cause dell’improvvisa morte di Raffaella. La giovane mamma (che lascia un figlio di appena 10 mesi), stando da quanto ha raccontato il marito Salvatore, ha avuto un mancamento intorno alle 8 del mattino, mentre si trovava nella sua abitazione. (Continua a leggere dopo le foto)





 

Allarmato per le condizioni della moglie, Salvatore ha immediatamente chiamato il suocero, Giuseppe Di Martino, e insieme sono corsi in ospedale. Quando è arrivata al pronto soccorso le sue condizioni erano gravissime, i sanitari hanno tentato il tutto per tutto nella speranza, rivelatasi vana, di rianimarla. Purtroppo non c’è stato nulla da fare e l’ipotesi in questo momento più avvalorata è che Raffaella abbia avuto un infarto fulminante.

Ti potrebbe interessare anche: La rapina più folle della storia è avvenuta alla posta di Lecce! I malviventi entrano armati, ma a quel punto la direttrice sviene per la paura, e loro? Ecco cosa hanno fatto…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it