Caso Yara, ora è la madre a inguaiare Bossetti: ”Quel giorno Massimo… ”


 

Nuove indiscrezioni potrebbero incastrare Massimo Bossetti, il muratore di Mapello rinchiuso in carcere con la pesante accusa di aver ucciso la 14enne Yara Gambirasio. Si tratta di una frase pronunciata dalla madre dell’uomo, Ester Arzuffi, prima di essere interrogata dagli inquirenti insieme all’altro figlio e pubblicata dal settimanale Giallo. “Parlando della scomparsa di Yara, Massimo mi aveva detto di essere passato di lì…”, avrebbe detto la donna al figlio Fabio riferendosi al racconto di Massimo Bossetti. Una circostanza, quella dell’intercettazione avvenuta all’interno del comando dei carabinieri di Bergamo, che potrebbe pesare come un macigno sul processo che ai primi di luglio partirà dopo un anno dall’arresto del muratore.

Potrebbe anche interessarti: Bossetti e la moglie di nuovo ai raggi X. “Manomesso il cellulare di Yara per cancellare…”







Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it