Rimuovono l’auto in divieto di sosta, il proprietario è un ex campione di boxe e vigili fanno una indegna fine…


 

Stavano rimuovendo un’auto in divieto di sosta e sono stati aggrediti da un ex pugile; è quanto accaduto a due vigili urbani del comune di Ostia, Roma. Venerdì mattina, nella strada dello shopping di Ostia, due vigili urbani stavano procedendo alla rimozione di un’auto in divieto di sosta quando sono stati aggrediti da un ex pugile 43enne campione italiano di 2a serie e campione assoluti mediomassimi.

(continua dopo la foto)







L’ex pugile, alla vista dei due agenti è andato in’escandescenze e ha colpito con un pugno al volto un agente che è stato trasportato in ospedale con un aprognosi di 10 giorni. L’aggressore è stato arrestato per lesioni personali e oltraggio a pubblico ufficiale. Secondo Alfonso sabella, assessore alla legalità e delegato sindaco a Ostia: “L’episodio dimostra quanto sia complesso far rispettare le regole nella nostra città. Esprimo la mia solidarietà ai due vigili colpiti e la mia gratitudine a tutto il corpo della polizia municipale per la sua azione a difesa del rispetto delle regole e della legalità”.

Potrebbe interessarti anche: Attenzione, attraversamento anatroccoli: i vigili romani fermano il traffico per aiutare la famigliola

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it