“Si è suicidato, questo è ciò che dicono”. Grave lutto in Italia, se ne è andato a soli 33 anni, lasciando un bimbo di 2. Amatissimo dai fan per la sua grinta e il suo estro, ha fatto divertire tutti. “Una perdita terribile, addio dolcissimo ragazzo”


 

Una notizia che sta volando sul web, lasciando moltissimo sconforto. È morto Stefano Mastrolitti, famoso dj di Radio 101, che è stato trovato senza vita nel suo appartamento di Sesto San Giovanni, alle porte di Milano. Il corpo dell’uomo è stato rinvenuto il 9 maggio verso l’ora di pranzo da una collega e cara amica che si trovata di fornte una scena che non potrà mai dimenticare. La donna una volta resasi conto di quello che era accaduto ha immediatamente chiamato la polizia. Con gli agenti è arrivata anche un’ambulanza, ma i soccorsi sono stati inutili, quando i sanitari sono arrivati l’amato dj era già morto. In base alle prime indagini, e secondo quanto si apprende dall’Ansa, gli inquirenti ritengono si sia trattato di suicidio. Sembra, infatti, che Mastrolitti stesse attraversando un periodo di depressione dovuto a motivi famigliari. Non è ancora stato accertato se abbia lasciato un o più messaggi di addio, anche se gli agenti avrebbero già escluso altre ipotesi per spiegarne la morte. Stefano aveva appena 33 anni. (Continua a leggere dopo la foto)



Stefano Mastrolitti era nato a Bari sulla sua pagina dedicata di radio 101 si definiva “Pugliese purosangue, porto la mia terra in ogni cosa che faccio, ma cerco di non farlo mai pesare, perché l’Italia la amo tutta, da Leuca a Cantù”. Della città in cui si era trasferito raccontava: “Milano è molto meglio di come la descriviamo noi al sud, perché non è vero che c’è la nebbia, sono tutti gentili, è super pulita, è super efficiente”. (Continua a leggere dopo le foto)



 

Il 33enne aveva un figlio di nome Nicolò, di 2 anni, avuto dalla moglie Silvia, di cui si definiva “follemente innamorato”. Era arrivato nell’emittente dopo aver lavorato a Radionorba e in precedenza nel giornale locale Barisera. In passato Mastrolitti è stato finalista nella Rds Academy di RDS. Voce notissima nel panorama radiofonico italiano, era in onda il venerdì nelle prime ore del mattino, dalle 5 alle 7, con i colleghi  Riccardo Russo e Chiara Tortorella, e dalle 6 alle 9 tutti i sabati e tutte le domeniche con Chiara Tortorella. Nel 2016 era stato eletto “speaker dell’anno” grazie ai suoi tanti fan.

Ti potrebbe interessare anche: “Ecco che fine ha fatto?”. Difficile riconoscerlo, è molto cambiato, ma c’è stato un tempo in cui era sempre presente in televisione. Poi ci furono quelle brutte minacce di morte e alla fine è completamente scomparso. Guardatelo oggi con la sua nuova vita