Addio al noto chef che aveva il sorriso sempre sulle labbra. È morto, un tragico incidente se lo è portato via: “Lo schianto è stato terribile… era un ragazzo meraviglioso”


 

Una passione sconfinata per l’alta cucina lo aveva indotta a studiare, a prepararsi al massimo e infine ad aprire il ristorante Titanit a Carbonia. Il locale era diventato un vero e proprio punto di riferimento e oltre a dei piatti straordinari era diventato famoso grazie al proprietario, lo chef Mauro Frongia. Il 36enne era molto conosciuto e amato anche per il suo carattere amichevole, aveva sempre il sorriso sulle labbra. Purtroppo un tragico incidente se lo è portato via, verso le 19 di mercoledì 19 aprile. L’uomo si trovava a bordo della sua moto, un’altra grande passione, quando sulla strada provinciale 83 di Carbonia, fra Iglesias e Buggerru, nei pressi  della miniera di Acquaresi, è rimasto vittima di un terribile schianto. Secondo una prima ricostruzione Frongia, mentre stava percorrendo una curva, ha perso il controllo del mezzo ed è scivolato sull’asfalto. L’impatto è stato molto violento, nello scivolare è andato a sbattere contro una parete rocciosa che gli è stata fatale. (Continua a leggere dopo la foto)







Frongia era solo ed è rimasto riverso sull’asfalto fino a quando un automobilista che passava in quel tratto di strada ha notato la moto riversa sulla carreggiata e Mauro disteso, non si muoveva più. Immediata la richiesta di aiuto. Sul posto è subito arrivata un’ambulanza del 118, ma purtroppo per lo chef non c’è stato nulla da fare. L’impatto infatti è stato così violento e il ragazzo è morto sul colpo. Sul luogo dell’incidente anche i carabinieri della Compagnia di Iglesias per effettuare i rilievi del caso. (Continua a leggere dopo le foto)








 

In tutta la zona del Sulcis, dove Mauro era molto conosciuto e apprezzato, c’è stata una grande commozione, non appena si è diffusa la notizia della tragica scomparsa di Frongia. Figlio di Pietro, fondatore del Museo Ristorante Tanit, lo chef infatti da tempo era diventato nome e volto noto negli eventi di cucina e ristorazione organizzati sia nel territorio, sia nel resto della Sardegna. Mauro lascia una moglie e un bambino.

Ti potrebbe interessare anche: Avete mai visto Carlo Cracco da giovane? Bello, fascinoso e burbero è il sex symbol incontrastato della tv. Ma c’è stato un tempo in cui (quando voleva entrare in seminario) era molto diverso. Le foto parlano da sole: giudicate voi

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it