Terribile schianto nella notte. Morto un ragazzo di 18 anni e gravissimi altri due. Da una settimana aveva preso la patente. Ad accorgersi della sciagura gli amici che, non vedendoli arrivare, erano tornati indietro


 

Terribile schianto nella tarda serata di ieri a Anzio, alle porte di Roma. Per cause ancora da accertare un’ auto,una Matiz, a bordo della quale viaggiavano 3 ragazzi diciottenni si è ribaltata. Il conducente, un neo patentato (pare avesse preso la patente da una settimana), è stato sbalzato fuori dall’abitacolo e è morto sul colpo. La macchina, stando alle prime ricostruzioni, si dirigeva da Nettuno in direzione Anzio, quando, a causa forse dell’elevata velocità in prossimità di una curva è uscita di strada, ha sbattuto contro un muretto e poi si è ribaltata. Sul posto sono giunti in pochi minuti i carabinieri di Anzio, una volante della Polizia, i sanitari del 118 e una squadra dei Vigili del Fuoco. Per il conducente, come detto, non c’è stato nulla da fare, i medici non hanno potuto far altro che costatarne il decesso. Gli altri due, sono stati estratti dalle lamiere e trasportati entrambi al Pronto Soccorso dell’ospedale Riuniti di Anzio, uno di loro a quanto si apprende dai media locali è in condizioni gravi ma non sarebbe in pericolo di vita. (Continua dopo la foto)






A dare l’allarme gli amici dei tre giovani che si trovavano a bordo di un’altra macchina e con i quali i ragazzi dovevano trascorrere la serata insieme, non avendoli arrivare erano tornati indietro e lì la terribile scoperta con l’auto ridotta a un cumulo di lamiere. Il tratto di strada è stato chiuso al traffico in entrambi i sensi di marcia durante le operazioni di soccorso. Molto scossa l’intera comunità dove i tre giovanissimi erano molto conosciuti. (Continua dopo le foto)






 



 

I funerali del ragazzo rimasto ucciso non sono ancora stati fissati, la salma è stata sottoposta a sequestro da parte della magistratura in attesa che venga fatta piena chiarezza sulla dinamica dell’incidente.

“Non riesco ancora a crederci. Prego per un miracolo”. La terribile rivelazione della star della televisione, distrutta dopo la notizia di un violento incidente stradale che ha coinvolto l’adorata sorella

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it