“Il sesso? Senza preliminari, subito al sodo. E poi quella posizione lì mi fa impazzire…”. La famosa giornalista, bella e da sempre amatissima dal pubblico italiano, e la confessione a luci rosse


Giornalista, scrittrice, conduttrice televisiva e radiofonica. Ha lavorato al TG di LA7, condotto Cani, Gatti & Co su Alice Sky TV. E poi Rai Tre, Areagol con il mitico Maurizio Biscardi, Matrix, il concertone del primo maggio. Difficile non conoscere il nome della bella e brava Francesca Barra, 38 anni e 3 figli, che ha deciso di raccontarsi in un’intervista concessa ad Alberto Dandolo per Dagospia e di aprire le porte della sua vita privata, non nascondendo dettagli molto privati della sua intimità, esordendo senza mezze misure: “Posso essere una buona madre e un’ottima professionista anche indossando un tacco 15 aggrappata a un palo da discoteca. Facile classificare la gente, complesso e faticoso andare oltre gli stereotipi.

La gente parla, ama parlare. Per invidia, per insicurezza o semplicemente perché rosica. Non riesce a farsi una ragione che una ragazza piacente e libera possa essere anche una brava giornalista”. Tanti pregiudizi insomma, sul suo conto. Anche perché lei, di contro, non ama nascondersi e fingersi qualcuna che non è. (Continua a leggere dopo la foto)



“Non sono una santa – racconta sempre sulla pagine di Dagospia – non voglio esserlo e non lo sono mai stata. Mi piace il sesso. Il sesso è gioco, divertimento, fantasia, allegria. Ma non l’ho mai data per lavorare, quella è prostituzione. Sesso solo e sempre per piacere tout court. E questa cosa fa impazzire i miei detrattori. Nell’ambiente sul mio conto girano voci di tutti i colori. All’inizio ne ho sofferto molto, ero entrata anche in depressione, non riuscivo ad alzarmi dal letto. Poi è stato mio marito a prendere la situazione di petto e a farmi reagire”. (Continua a leggere dopo la foto)



 

“A letto amo tutto. Sono una donna piena di fantasia. Ma non amo il sadomaso e il sesso di gruppo. Per il resto non ho molti limiti. Ai bei tempi, quando non c’erano i social e le telecamere, con mio marito lo abbiamo fatto all’aperto. In pieno centro a Roma, durante una notte bianca. Sono una rapida, veloce. Non amo I preliminari, le candele accese e la musica di sottofondo. Vado subito al sodo. Non perdo tempo. La mia posizione preferita? In piedi, nuda e col tacco 15. Non amo stare in orizzontale. Preferisco la verticalità”.

Francesca Barra sbotta: “Mi criticano perché sono donna. Se invece dello smalto guardassero il curriculum…”