Guai per Ricucci (l’ex di Anna Falchi), la sua ragazza 20enne: “Aiutatemi, ecco cosa mi fa”


 

“Venite a prendermi, non so dove mi trovo. Sono stata picchiata”. Ha chiamato il 113 per chiedere aiuto Patrizia Bonetti, 20 anni, bolognese, di professione modella, compagna dell’immobiliarista Stefano Ricucci. Lo ricordate? Era diventato famoso nel 2005 per le tentate (e fallite) scalate a Bnl e al gruppo Rcs, ex marito dell’attrice Anna Falchi, poi fidanzato con Claudia Galanti e Natasha Tozzi (la figlia di Umberto).

Le volanti della polizia e il 118 hanno soccorso la ragazza alle 5.40 di domenica con lividi sul volto e un labbro rotto. “È stato lui”, ha raccontato la ragazza ai poliziotti, accusando appunto Stefano Ricucci. Come riporta Il Corriere della Sera, la modella ha raccontato così la vicenda: “Ero uscita a cena con il figlio Edoardo (19 anni) e alcuni amici, poi siamo andati a casa. Ma lui è venuto lì. Mi ha preso a schiaffi e ha portato via il figlio”.

I motivi degli schiaffi non si conoscono. Intanto gli investigatori invieranno oggi in procura una relazione sull’accaduto. La giovane è stata trattenuta in osservazione all’Umberto I con 20 giorni di prognosi per trauma cranico facciale.

Ti potrebbe interessare anche: Anna Falchi folgorata dal corpo nudo di Salvini: “Mi spoglierei per lui”