”La sua montagna l’ha tradito…”. Elicottero del 118 caduto in Abruzzo, rivelata l’identità dello sciatore che era stato appena soccorso: ecco chi era


 

Lo sci era la sua passione. Ettore Palanca, 50 anni, maitre dell’hotel Rome Cavalieri Waldorf Astoria, amava la montagna, ma la “sua” montagna oggi l’ha tradito. E’ morto dopo essere stato soccorso per un incidente sugli sci su un elicottero del 118 precipitato in un canale di 500 metri. A Campo Felice era andato per trascorrere qualche giorno di vacanza e oggi aveva deciso di sciare, anche se c’era un po’ di nebbia, ma “le condizioni di sicurezza c’erano. Gli impianti erano regolarmente aperti e la visibilità era buona!”, assicura Andrea Lallini, amministratore delegato della società Campo Felice che gestisce gli impianti. Poi quella brutta caduta, Ettore aveva bisogno dei soccorsi, non riusciva a muoversi. Era sulla pista in attesa dell’elicottero ma una volta salito qualcosa è andato storto: “L’aereo volava basso – raccontano i testimoni – poi abbiamo sentito un botto, un forte rumore, forse l’ impatto con la montagna”. (Continua a leggere dopo la foto)






Sul suo profilo Facebook scorrono i selfie in tuta da sci con sua moglie e il suo bambino. Ettore era uno sportivo. Capelli brizzolati, sorridente, tifoso della sua Juve. Amava le passeggiate d’estate sui monti. Nel 2013 aveva anche partecipato alla Roma-Ostia ma poi aveva dovuto “Chiudere ufficialmente la carriera di runner”, scriveva sui social. “Nonostante le gambe a pezzi, sono sopravvissuto!”, quel post  del marzo 2013 ora fa rabbrividire.

(Continua a leggere dopo le foto)








 

Era sposato da sei anni. Al Rome Cavalieri, albergo a cinque stelle a Monte Mario, lo conoscevano tutti. In una delle tante recensioni del famosissimo albergo di Roma, gli viene addirittura riservata una menzione speciale. “La cosa che non dimenticheremo mai sarà l’accoglienza straordinatria di tutto lo staff del Ristorante Uliveto – scrive un cliente su Tripadvosr – con una particolare menzione di Ettore Palanca, il Grande Maitre!”.

 

Ti potrebbe interessare anche: Abruzzo, un’altra tragedia. Elicottero del 118 si schianta al suolo: ”Abbiamo sentito un forte boato”. Portava soccorso in montagna. Tutti i dettagli

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it